Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Vuelle Pesaro getta al vento 21 punti di vantaggio e si arrende alla Reyer Venezia

La Vuelle Pesaro cade in casa contro la Reyer Venezia al termine di una gara che l'ha vista avere anche 21 punti di vantaggio all'inizio del terzo quarto. Poi è salita di tono l'aggressività difensiva di Venezia, che trascinata dalle triple di Bramos e dai canestri di Tonut, piazzato un terrificante parziale di 20-44 negli ultimi 16 minuti rimbaltando completamente la gara.

Nei pesaresi, scesi in campo privi dell'infortunato McCree, grande prova del solito Blackmon, miglior marcatore della serata con 29 punti, e positive anche quelle di Artis e Murray. Nella Reyer, come detto, bene Bramos, 22 punti alla fine per lui, e Tonut, che ha chiuso a quota 13. 

Vuelle Pesaro - Reyer Venezia 86-89

Pesaro: Artis 15, Murray 17, Mockevicius 8, Blackmon 29, Shashkov 4, Zanotti 7, Ancellotti 3, Monaldi 3, McCree ne, Conti ne, Tognacci ne, Morgillo ne. All. Boniciolli

Venezia: Biligha 2, Bramos 22, Haynes 12, Stone 13, Vidmar 3, Cerella 1, Tonut 13, Daye 10, Mazzola 3, De Nicolao 2, Watt 8, Mattia ne. All. de Raffaele

Parziali: 25-18, 28-20, 14-21, 19-30.
Progressivi: 25-18, 53-38, 67-59, 86-89.
Usciti per 5 falli: Daye (Venezia)

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: