Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Orvieto Basket firma l'impresa e ferma la corsa della capolista Urbania

Grande impresa per la Vetrya Orvieto Basket, che al termine di una encomiabile performance difensiva ha battuto fra le mura amiche per 56-54 la capolista Pallacanestro Urbania. I ragazzi di coach Brandoni hanno offerto una prova maiuscola di grande sacrificio e sono riuscito ad avere la meglio su una delle migliori squadre del campionato, pur orfana del forte lungo Ocheorobia, imbattuta per tutto il girone di andata.

La partita si è contraddistinta per un grande equilibrio fin dalle prime battute: sia Orvieto sia Urbania hanno faticato a prendere ritmo in attacco e si sono invece distinte per una grande attenzione difensiva. I biancorossi hanno trovato linfa dall’estro di capitan Abet, al rientro dall’infortunio, e dalle bombe di Olivieri. Nel secondo quarto il copione della gara è stato ancora rispettato, con Urbania che è riuscita a prendere un possesso di distanza e con Orvieto che è comunque riuscita a rimanere a contatto.

Alla sirena di metà gara le due squadre sono tornate negli spogliatoi con Urbania avanti di quattro lunghezze. Al rientro in campo l’equilibrio ha ancora regnato sovrano, con le due squadre che si sono risposte colpo su colpo. Un minibreak sul finale ha permesso a Urbania di sfiorare la doppia cifra di vantaggio alla terza sirena della gara. Nell’ultimo quarto Orvieto si è giocata il tutto per tutto e ha allungato la difesa su tutto il campo per indurre l’avversario all’errore.

I biancorossi sono riusciti nell’intento e hanno dato al parziale più significativo della gara, che li ha portati a sorpassare Urbania di quattro punti. Dopo una breve fase di stallo gli ospiti sono riusciti a ricucire lo strappo con quattro punti consecutivi di Baldassarri, che ha impattato la gara all’ultimo giro di lancette. All’ultimo possesso disponibile per Orvieto Ceccariglia è riuscito a trovare la via per il canestro e ha messo la firma sulla vittoria finale, senza che nell’azione successiva Urbania riuscisse a segnare. Questa vittoria di grande sacrificio premia tutti gli sforzi di questi mesi dei rupestri e dà ulteriore linfa in vista dei prossimi impegni.

Orvieto Basket - Pallacanestro Urbania 56-54

Orvieto: Ceccariglia 6, Russo, Olivieri 13, Stella, Kirillov, Bonifazi 2, Abet 16, Egbunike 12, Pigozzi, Mocetti, Petrangeli, Casanova 7. All. Brandoni

Urbania: Baldassarri 17, Pentucci 4, Marcantognini, Marini 12, Gulini 2, Tancini 4, Spagna 6, Galavotti, Ochereobia ne, Matteucci 7, Dziho 2. All. Curzi

Parziali
: 10-13, 16-17, 12-15, 18-9.
Progressivi: 10-13, 26-30, 38-45, 56-54.

Arbitri
: Ricci e Maino

Ufficio Stampa Orvieto Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: