Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Vuelle Pesaro interrompe l'imbattibilità della Stella Azzurra Roma

La Vuelle Pesaro si aggiudica lo scontro diretto contro la Stella Azzurra Roma e conquista la quindicesima vittoria stagionale, raggiungendo al primo posto della classifica proprio la squadra romana che vede così interrotta la propria imbattibilità. Gli stellini riescono comunque a difendere il vantaggio negli scontri diretti (+25 nella gara di andata), rimanendo così avanti in classifica. 

I pesaresi hanno meritato la vittoria arrivata al termine di una gara che li ha visti sempre avanti, anche se l'allungo decisivo che ha chiuso i giochi è arrivato solamente negli ultimi minuti di gioco. Tra i ragazzi di coach Luminati bene Tognacci, top scorer della gara con 17 punti, Conti ed Alessandrini, autori entrambi di 16 punti. Nella Stella Azzurra, scesa in campo con le pesanti assenze di Eboua e Nzosa, bene Menalo e Penè andati entrambi in doppia cifra.

Vuelle Pesaro - Stella Azzurra Roma 70-57

Pesaro: Gulini ne, Pensalfini 3, Calbini, Conti 16, Magi 2, Tognacci 17, Re ne, Pagliari, Komolov ne, Centis 9, Mujakovic 7, Alessandrini 16. All. Luminati

Roma: Menalo 11, Panopio 9, Kalczec 3, Penè 12, Visintin 2, Motta, Ghirlanda 7, Iannelli, Reale 4, Digno 9.  All. Gandolfi

Parziali: 23-20, 18-13, 14-15, 15-9.
Progressivi: 23-20, 41-33, 55-48, 70-57.
Usciti per 5 falli: Menalo (Roma)

Arbitri: Bertuccioli e Dionisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: