Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese atteso dall’insidiosa trasferta sul campo dei Bad Boys Fabriano

Non si è ancora spenta l’eco del bellissimo spettacolo offerto sabato scorso da Fochi ed ABM che già si torna in campo per la quinta di ritorno del campionato di serie D. Seconda trasferta stagionale a Fabriano per i ragazzi di coach Palmioli questa volta per affrontare i Bad Boys, una squadra che ha operato un profondo restyling rispetto all’andata rinunciando alle prestazione di due veterani come Toppi e Moscatelli e proponendo una formula con quasi tutti giovani, che disputano in parallelo il campionato under 18 eccellenza.

Coach Rapanotti ha a disposizione molto talento, i gemelli Falappa, Conti, Passarini, anche se manca di fisicità sotto canestro ed ovviamente di esperienza a questo livello che i giovani fabrianesi tendono a compensare con un’estrema aggressività e sfrontatezza.
I risultati dell’ultimo periodo non sono particolarmente positivi, l’ultima vittoria risale al 7/12 e dopo sono arrivate sei sconfitte consecutive, e la classifica li vede in piena zona playout al terzultimo posto.

Come sempre sarà importante non sottovalutare gli avversari soprattutto di fronte al proprio pubblico, un’altra caratteristica delle squadre giovani e talentuose infatti è che se prendono fiducia sono capaci di imprese impensabili; per portare a casa i due punti i biancorossi avranno bisogno di controllare il ritmo e sfruttare la superiorità sotto le plance e magari ritrovare anche un po’ di precisione nel tiro dall’arco.

La vittoria di sabato scorso ha fatto si che i maceratesi siano da adesso gli artefici del proprio destino per chiudere la regular season in testa ma è palese che vadano evitati passi falsi in partite sulle carta più agevoli. Si gioca venerdì 8 alle 21,30; arbitreranno i signori Palmieri e Mazzarini.

Ufficio Stamp Basket Maceratese 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: