Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur Osimo vuole tornare alla vittoria nella sfida interna contro il Pisaurum Pesaro

Nuova settimana, nuova sfida importante per la Robur Osimo, Job Just On Business, che Domenica, tra le mura amiche del Palabellini se la vedrà con il Pisaurum Basket, formazione molto ostica e soprattutto in fiducia dopo due vittorie importanti con formazioni ben più quotate come Foligno e la Sutor Montegranaro. La sfida di Domenica, ancora una volta risulta essere decisiva per la rincorsa alle posizioni utili per i playoff, in quanto, in seguito allo stop ottenuto la scorsa settimana contro Val di Ceppo e le contemporanee vittorie di San Benedetto, Bramante Pesaro e Pisaurum appunto, la Robur è riscivolata fino alla 11° posizione in graduatoria.

La squadra allenata dall 'esperto coach Surico in estate ha cambiato molto, stabilendo come obbiettivo quello di far crescere i molti giovani arrivati nella città pesarese. Tra i nuovi acquisti possiamo trovare Alessandroni, guardia ex compagno di squadra del nostro Catalani a Falconara, Cecchini che proviene dalla vicina Fossombrone e che viaggia a circa 13 punti di media , Cercolani, ottimo playmaker che sta viaggiando a 15.5 punti per partita e prelevato da Campli, Volpe, prospetto del settore giovanile della vuelle che ha disputato la scorsa stagione al Bramante, Sinatra da San Marino in serie C che sta viaggiando ad una media di 10.6 punti e Bacchiani playmaker giovanissimo, classe 2000, che viene da Santarcangelo. A questi sono stati confermati il centro Vichi, Diotallevi e Chessa oltre a tanti ragazzi del florido settore giovanile pesarese.

Come detto i pesaresi sono da considerare una squadra molto ostica che scenderà in campo con il coltello tra i denti per prendersi i due punti ,così come i roburini vorranno confermare quanto di buono espresso in questo inizio 2019.
Migliorano le condizioni di salute dei giallorossi ,con coach Galli che ha avuto a disposizione, nonostante qualche acciacco, tutti gli effettivi compreso capitan David , che piano piano sta iniziando ad accumulare minuti nelle gambe.
Sarà necessario ancora una volta l'affetto e il calore del pubblico osimano che sa come trascinare al successo i giocatori in campo.

Ricordiamo ancora una volta che Domenica la Robur scenderà in campo a sostengno di Lorenzo e durante l'intevallo verrà consegnato una parte del ricavato della partita ai membri del progetto SalviamoLo. Vi aspettiamo al palazzetto! Palla a due Domenica 10 Febbraio ore 18 al Palabellini. Dirigeranno l'incontro i signori Antimiani di Montegranaro e Giardini di Ancona.

Ufficio Stampa Robur Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: