Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Profondo rosso per la Vuelle Pesaro, l'Olimpia Milano passeggia e vince 111-74

Niente da fare per la Vuelle Pesaro sul campo della capolista Olimpia Milano, che passa agevolemente conquistando la sedicesima vittoria stagionale. Partita che dura in pratica solo il primo quarto nel quale Milano parte comunque fortissimo trascinata da un Nunnally da 16 punti con 4/4 da tre punti nei primi nove minuti. La squadra di casa appare in serata, mentre i pesaresi crollano senza reagire tornando a mostrare la loro faccia peggiore. 

Il vantaggio degli uomini di Pianigiani sale oltre quota trenta punti e questo permette loro di chiudere anticipatamente la gara. Nell'Olimpia in cinque vanno in doppia cifra, con Nunnally su tutti con i suoi 25 punti. Nella Vuelle si salvano, almeno in attacco, Murray e McCree che chiudono con, rispettivamente, 20 e 18 punti.

Olimpia Milano - Vuelle Pesaro 111-74

Milano: Burns 12, Jerrells 7, Fontecchio 18, Della Valle 17, Nunnally 25, Brooks, Micov 6, Nedovic 7, Omic 6, Bertans 11, Ferraris, De Capitani 2. All. Pianigiani

Pesaro: Zanotti 3, McCree 18, Ancellotti, Murray 20, Monaldi 2, Artis 2, Centis ne, Blackmon 12, Mockevicius 8, Conti, Shashkov 6, Tognacci 3. All. Boniciolli

Parziali: 29-18, 30-10, 21-21, 31-25.
Progressivi: 29-18, 59-28, 80-49, 111-74.
Usciti per 5 falli: Blackmon (Pesaro)

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: