Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Bramante Pesaro beffato in casa dalla capolista Chieti

Il Magic Basket Chieti gela la palestra Galilei allo scadere e raggiunge Lanciano in vetta alla classifica. Il Bramante parte bene, guidando i primi 15 minuti di gara grazie ad un ottimo Curcio che mette a segno 9 punti, ma durante la seconda frazione gli ospiti si rifanno sotto e raggiungono il primo pareggio del match a quota 32 grazie alla pericolosità sotto canestro che ha portato 7 canestri su 10 realizzati in questa frazione. Nella ripresa, le due squadre si ribattono colpo su colpo con i locali che riescono ad ottenere un possesso di vantaggio al 30' nonostante non sia stato fischiato a loro favore alcun fallo di gioco in questi 10 giri di lancette.

Nella frazione decisiva, Giampaoli ed Italiano trovano continuità dall'arco ma anche in questa frazione, il referto recita 5 falli di gioco fischiati ai locali contro i 2 per gli ospiti. Con il punteggio di 68 pari, Chieti si ritrova con la palla in mano, e proprio allo scadere Musci deposita il punto numero 70 chiudendo così l'incontro. Da segnalare i falli assegnati nei secondi 20 minuti: 8 fischiati alla squadra di casa (equamente divisi nei due quarti) contro i 2 + fallo tecnico agli ospiti (0 nella terza frazione).

Da martedì si ritorna in palestra per preparare la trasferta di San Benedetto: è stato chiesto il rinvio in quanto i giovani giocatori del Bramante (in virtù del loro doppio impegno Serie C - Campionato Under 18) saranno impegnati nella Next Gen Cup, la fase finale del torneo che coinvolge tutte le squadre giovanili delle squadre di serie A ma questa richiesta non è accolta nonostante la disponibilità a recuperare l'incontro in altri giorni al di fuori del prossimo weekend. Si tornerà tornare a giocare in casa contro Valdiceppo, sabato 23.

Alessandro Kokich
Ufficio Stampa Bramante Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: