Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Due punti d'oro per il Porto Sant'Elpidio Basket a Catanzaro, e Domenica derby con Civitanova

Mastria Vending Catanzaro – Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 55-74
Parziali: 6-12, 21-37, 43-54, 55-74.

Mastria Vending Catanzaro: Devil Medizza 12 (5/7, 0/0), Amar Klacar 12 (3/6, 2/3), Andrea Procopio 10 (5/11, 0/1), Franco Gaetano 5 (1/5, 0/4), Daniele Dell’uomo 5 (1/3, 0/3), Andrea Locci 4 (2/6, 0/0), Nikola Markovic 2 (1/2, 0/5), Gianmarco Gobbato 2 (1/1, 0/0), Francesco Scala 2 (1/1, 0/0), Mattia Dolce 1 (0/1, 0/0), Luca Calabretta 0 (0/0, 0/0). All.re Furfari

Malloni Bk Porto Sant’Elpidio : Antonio Serroni 15 (0/0, 4/11), Milos Divac 14 (4/4, 2/3), Davide Marchini 12 (5/7, 0/1), Joshua Giammo 11 (1/1, 3/5), Marco Cucco 9 (3/5, 1/8), Diego Torresi 6 (3/5, 0/1), Francesco Cinalli 5 (1/3, 1/4), Mirko Romani 2 (1/4, 0/0), Igor Biordi 0 (0/3, 0/0), Mattia Balilli 0 (0/1, 0/0), Nicola Rosettani 0 (0/0, 0/0). All.re Schiavi

CATANZARO LIDO - Seconda vittoria consecutiva stagionale per la Malloni che trova anche il secondo successo lontano dal parquet amico. A Catanzaro biancoazzurri bravi a non sottovalutare l’impegno e subito decisi fin dalla prima palla a due a portare a casa la posta in palio. Divac e Serroni sono caldissimi e dopo il 6-12 dei primi dieci minuti il divario aumenta oltre la doppia cifra. All’intervallo Malloni sul +16 (21-37) con coach Schiavi che concede minuti anche all’ultimo arrivato Biordi.

Una leggera flessione elpidiense al rientro dagli spogliatoi, permette ai giallorossi di tornare a -11 (43-54) ma è soltanto
l’ultimo acuto dei calabresi. Giammò con cinque punti consecutivi chiude definitivamente la gara, gli ultimi minuti servono a dare spazio a Balilli e Rosettani: finisce 55-74 e per la Malloni continua il testa a testa con Teramo per il quart’ultimo posto in classifica. Domenica il derby con Civitanova per continuare la striscia vincente.

Marco Biagetti
Area Comunicazione Malloni Basket P.S.Elpidio

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: