Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un'ottima Aurora Jesi cede nel finale alla capolista Stella Azzurra Roma

Un'ottima Aurora Jesi rende molto difficile la vita alla capolista Stella Azzurra Roma e cede solo nel finale, dopo aver comandato la partita per oltre trenta minuti, con vantaggi che hanno toccato anche i quindici punti. Dopo un primo quarto equilibrato, i ragazzi di coach Francioni hanno preso in mano con decisione le redini dell'incontro, allungando in maniera decisa nel secondo qiarto, tanto da andare al riposo lungo avanti 48-33.

Nel secondo tempo pur continuando a disputare una buona gara, gli jesini hanno subito la rimonta della squadra laziale che è riuscita dapprima ad annullare il gap, e poi ad allungare nel finale chiudendo la gara in proprio favore. Nella Stella Azzurra buona la prova di Penè, miglior marcatore della serata con 23 punti; mentre nell'Aurora in quattro sono andati in doppia cifra con Galiano su tutti con 16 punti realizzati.

Aurora Jesi - Stella Azzurra Roma 65-76

Jesi: Mentonelli S. 9, Zuccaro ne, Elling 11, De Santis ne, Magini ne, Montanari 10, Ginesi 5, Galiano 16, Mwana Nzita, Mentonelli G. 2, Konteh 12, Chiariotti ne. All. Francioni

Roma: Boglio ne, Menalo, Panopio 13, Gianni, Klaczek ne, Ianelli 10, Penè 23, Visintin 14, Colussa 8, Ghirlanda 2, Grillo ne, Digno 6.

Parziali: 20-18, 28-15, 9-18, 8-25.
Progressivi: 20-18, 48-33, 57-51, 65-76.
Usciti per 5 falli: Digno (Roma)

Arbitri: Uncini e Talotta

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: