Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur Osimo all'esame Ubs Basket Foligno, in palio importanti punti playoff

Ritorna tra le mura amiche del Palabellini la Robur Osimo, Job Just On Business, che domanica sfiderà l'Ubs Foligno in un match che "sa" già di Playoff e che verosibilmente può essere considerato come uno scontro diretto da non fallire, per accaparrarsi le posizioni utili per accedere alla post-season. Dopo la vittoria di Falconara la formazioni di coach Galli vuole trovare continuità, in modo tale da cominciare al meglio un trittico di partite decisive per il futuro dei senza-testa.

Infatti dopo la sfida contro gli umbri, ci sarà una settimana di sosta, utile per ricaricare le pile, per poi proseguire con il match tanto affascinante quanto impegnativo con la Sutor Montegranaro e contro Lanciano. Gli umbri sono reduci da 3 stop consecutivi, tra cui l'ultimo proprio con la Sutor, maturato domenica scorsa e verranno quindi ad Osimo con grande voglia di rivalsa e senza alcun timore reverenziale in un match che si preannuncia scoppiettante

Squadra solida ed in gran parte confermata dallo scorso anno quella a disposizione di coach Sansone, che dopo la cavalcata fino agli spareggi per la B, quest'estate è andata a prelevare un giocatore importante come l'ala Camacho de Sa, capace di viaggiare ad una media di 15 punti e 9 rimbalzi a partita. Roster ampio e di assoluto livello quello dei Falchi che ha i suoi punti di forza nella fisicità del centro Sakinis, anch'egli sopra i 10 punti di media a partita, la sapiente regia del playmaker inglese Rath, il talento di Giacomo Tosti che viaggia ad una media di circa 11 punti per partita ed i temibili tiratori Anastasi e capitan Mariani.

Come se non bastasse Di Titta, Marchionni ed il lunghissimo Nikoci portano energia e qualità dalla panchina ad una squadra che punta sicuramente in alto. Per quanto riguarda gli osimani tutti a disposizione di coach Galli, con solamente alcuni acciacchi per Cardellini, tenuto precauzionalmente a riposo nell'amichevole di Giovedi. Sarà una sfida molto dura, che sicuramente sarà utile, giunti al giro di boa del girone di ritorno, per comprendere le reali possibilità di questa squadra. La società, lo staff e tutti i giocatori si augurano di poter contare sull'apporto e sul sostegno del popolo Osimano, che in questo finale di stagione sarà utilissimo per conseguire buoni risultati. Vi aspettiamo! Palla a due Domenica 24 Febbraio ore 18 al Palabellini. Dirigeranno l'incontro i signori Sperandini di Macerata e Pedini di Perugia.

Ufficio Stampa Robur Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: