Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Prova convincente per la Vigor Matelica contro la Sambenedettese Basket

Per l’8 giornata del girone di ritorno, al PalaCarifac, si affrontano Matelica e Sambenedettese, entrambe a 22 punti e vogliose di portare a casa una vittoria fondamentale per la classifica. Nonostante l’ancora assente Sorci, la Vigor impatta alla grande e tiene, fin da subito, gli avversari a debita distanza con un imminente 20-9 che destabilizza la compagine di coach Aniello, il quale si aggrappa alle mani morbidissime del suo pupillo Michele Bugionovo (16 pt. a referto) per diminuire il passivo accumulato.

Con la bomba di finale di Nick Trastulli, termina il primo quarto sul 25-13. Nel secondo periodo, gli ospiti faticano ancor di più a trovare la via del canestro e i biancorossi ne approfittano, con i canestri di Mbaye e Vissani. È compito, ancora, di Bugionovo tenere a galla i suoi con assist e canestri, ma al termine del primo tempo il tabellone segna 42-28. Coach Aniello è furioso con i suoi, ma le cose con cambiano alla ripresa del gioco, Matelica va avanti anche di 16 punti in men che non si dica. Quando tutto sembra apparecchiato per un ultimo quarto in surplace, ecco la risposta ospite, che dimezza lo svantaggio e termina il periodo 9 lunghezze sotto i padroni di casa.

Coach Ruini non si fa cogliere impreparato e striglia i suoi, i quali al ritorno sul parquet sono ineccepibili e riallungano. Mbaye e Vissani sono in gran serata e insieme danno la spallata decisiva alla partita. (25 e 20 punti rispettivamente segnati nel quaranta minuti di gioco). Nel finale spazio anche per Selami e per il giovanissimo Cocciale, il primo autore anche di un canestro. Matelica porta a casa una vittoria voluta e meritata (83-67) allungando in classifica sui diretti avversari prima della pausa. Prossimo appuntamento domenica 10 Marzo, ci aspetta la seconda forza del nostro campionato: Val di Ceppo.

Vigor Matelica – Sambenedettese Basket 83-67

Matelica
: Mbaye 25, Rossi 2, Trastulli 12, Boffini 14, Tarolis 4, Vissani 20, Vidakovic 3, Selami 2, Pelliccioni 1, Cocciale. All. Ruini

Sambenedettese
: Ortenzi 9, Cesana 8, Fluellen 8, Pebole 6, Bugionovo 16, Capleton ne, Quinzi 2, Roncarolo, Quercia ne, Carancini 3, Di Eusanio 2, Catakovic 13. All. Aniello

Parziali
: 25-13, 17-15, 20-25, 21-14.
Progressivi: 25-13, 42-28, 62-53, 83-67.

Ufficio stampa Vigor Halley Matelica
Giacomo Marini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: