Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Lo Janus Fabriano torna alla vittoria e si gode il terzo posto in attesa della lunga sosta

La spunta meritatamente Fabriano, più solida nell’arco dei quaranta minuti. A cavallo tra la terza e l’ultima frazione gli uomini di coach Fantozzi costruiscono il successo, maturato poi dalla linea della carità negli attimi finali. Non basta il colpo di reni ospite, per i biancoblù arriva la quindicesima vittoria stagionale. Finisce 72-68.

Troppo importanti i due punti per i cartai, che hanno bisogno di tornare al successo dopo il passo falso di Civitanova Marche e chiudere al meglio prima della sosta. In avvio sono le difese a farla da padrone, nei primi quattro minuti il punteggio è calcistico e Filiberto Dri segna dal dischetto del rigore l’1-0 Janus. Sono ancora i biancoblù a tentare lo spunto con cinque punti in fila di Emiliano Paparella, ma dopo il timeout di coach Quarta gli ospiti rientrano. Primo riposo sul 15-12.

In attacco non è la miglior Ristopro della stagione, ma difensivamente è solida. Nardò trova in Ingrosso dalla panchina la giusta freschezza per mettere il naso avanti, poi Fabriano trascinata da Sylvere Bryan e Filiberto Dri piazza un break di 13-2 che le permette di toccare la doppia cifra di vantaggio (30-20 dopo 17’). Altro minuto di sospensione rigenerante per i “tori” che in due minuti, grazie a due soluzioni dall’arco di Bjelic e Drigo, gustano il thè caldo sul 34-28.

Ad approcciare meglio la terza frazione è la Frata che trova ancora dall’arco le soluzioni migliori (Zampolli ed ancora Drigo a punire Fabriano). Nel pitturato però Ivan Morgillo sale di giri e mattone dopo mattone, lancia in fuga la Ristopro assistito da Nicolò Gatti (tre assist in un amen) e Dario Masciarelli (buona prestazione dello 00 sempre nel vivo del gioco, chiuderà con 11 punti). E’ ancora Ivan Morgillo però ad accoppiare ben tre rimbalzi e due appoggi alla tabella che valgono il +9 Janus. Una tripla di Razzi lascia tutto aperto, 52-44 a 10’ dal termine.

Fabriano però la vuol chiudere subito e con un’ottima circolazione di palla offensiva trova ancora Morgillo nel cuore dell’area che può realizzare indisturbato (il lungo napoletano chiuderà con 15 punti ed 11 rimbalzi). Sul gioco da tre punti di Devid Cimarelli i padroni di casa toccano il massimo vantaggio, 65-47 a cinque giri d’orologio dal termine. Nardò non molla, blocca Fabriano a quota 65 e trova in Visentin i piazzati buoni per rifarsi sotto.

Due triple di Bonfiglio e Drigo la riportano addirittura a -6 a 90” dal termine. Il margine è abbastanza ampio per i cartai da essere messo in cassaforte dalla linea della carità, finisce 72-68. Obiettivo raggiunto e riposo alle porte. La squadra si ritroverà mercoledì al PalaGuerrieri per affrontare due importanti settimane di lavoro. Si tornerà a giocare al PalaRossini di Ancona domenica 17 marzo.

Ristopro Fabriano - Frata Nardò 72-68 (15-12, 19-16, 18-16, 20-24)

Ristopro Fabriano
: Ivan Morgillo 15 (7/8, 0/1), Filiberto Dri 14 (2/8, 2/7), Emiliano Paparella 12 (2/2, 2/7), Dario Masciarelli 11 (4/7, 0/2), Sylvere Bryan 8 (4/7, 0/0), Massimiliano Bordi 4 (2/4, 0/0), Nicolò Gatti 3 (1/3, 0/4), Devid Cimarelli 3 (1/4, 0/0), Lorenzo Monacelli 2 (1/2, 0/1), Niccolo Mencherini 0 (0/0, 0/0), Stefano Marisi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 20 - Rimbalzi: 40 13 + 27 (Ivan Morgillo 11) - Assist: 13 (Filiberto Dri, Nicolò Gatti 3)

Frata Nardò
: Mathias Drigo 14 (1/2, 4/7), Simone Bonfiglio 14 (4/4, 2/5), Gionata Zampolli 11 (4/6, 1/6), Vittorio Visentin 10 (3/6, 0/0), Goran Bjelic 7 (2/3, 1/7), Federico Ingrosso 6 (2/3, 0/2), Alberto Razzi 3 (0/1, 1/1), Robert Banach 3 (0/2, 1/1), Stefano Provenzano 0 (0/1, 0/1), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0), Antonhy Thirtinsky 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 9 - Rimbalzi: 26 3 + 23 (Goran Bjelic 6) - Assist: 7 (Simone Bonfiglio 4)

Lorenzo Ciappelloni – Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano
Foto di Marco Teatini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: