Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il punto della situazione in casa Upr Montemarciano insieme al DS Samuele Simoncioni

Con la vittoria nel big match contro la Loreto Pesaro, l'Upr Montemarciano non solo ha conquistato il suo quarto successo consecutivo, ma è anche tornato prepotentemente in lotta per le primissime posizioni della classifica. Sono solo due adesso, infatti, i punti che separano la squadra di coach Luconi dal primo posto occupato da un terzetto composto dallo stesso Loreto, dal Basket Giovane e dall'Acqualagna. Ed in questa ultima settimana di sosta del campionato facciamo il punto della situazione insieme al DS Samuele Simoncioni.

- Ciao Samuele, con l'ultima vittoria avete conquistato matematicamente i playoff ed allo stesso tempo siete tornati in lotta per le prime posizioni della classifica. Cosa dobbiamo aspettarci per quest'ultimo mese di regular season?
"Il primo obiettivo stagionale, che era quello di entrare nei playoff, è stato raggiunto, e questo ci permetterà di giocare in maniera più tranquilla da qui alla fine della stagione. In testa alla classifica c'è tantissimo equilibrio e soprattutto ci sono ancora diversi scontri diretti da giocare, per cui può succedere davvero di tutto. Credo che le squadre che occupano attualmentre le prime sei posizioni della classifica sono ormai certe di partecipare ai playoff, e che vada solo deciso l'ordine di arrivo. Tra quelle squadre che secondo me meriterebbero un posto nella post season, c'è sicuramente il Basket Fanum che ho visto giocare diverse volte, e che nonostante la giovane età del proprio roster sta veramente facendo molto bene."

- Quale pensi possa essere il vostro obiettivo?
"A me piacerebbe arrivare nelle prime quattro, anche perchè questo ci darebbe la possibilità di giocare il primo turno dei playoff con il vantaggio del fattore campo. Vedremo strada facendo se saremo in grado di scalare qualche altra posizione in classifica, ma già confermare l'attuale posizione andrebbe bene."

- La squadra nelle ultime settimane sembra aver fatto un ulteriore passo in avanti.
"Sono assolutamente soddisfatto di quanto stanno facendo i ragazzi, ma soprattutto sono fiducioso su ciò che potranno fare da qui in avanti. Avremmo anche potuto fare un ulteriore colpo di mercato, ma non ce la siamo sentita di inserire un altro giocatore in una macchina che ha trovato i propri equilibri e che sta andando bene, anche perchè tutti stanno dando quanto richiesto."

- Chi pensi possa essere la favorita per la conquista del primo posto nella regular season?
"Credo che il Loreto Pesaro resti la favorita sia per la conquista della regular season che per la vittoria finale. Nel nostro girone è molto complicato fare previsioni, visto l'equilibrio che c'è e gli scontri diretti ancora da giocare. E' un campionato che ha dmostrato che si può vincere o perdere contro chiunque, per cui vedo una grande lotta fino all'ultima giornata."

- E dell'altro girone chi vedi messa meglio?
"Credo che Macerata abbia qualcosa in più delle altre squadre, anche se devo dire che sia i Fochi Pollenze che Civitanova stanno facendo molto bene e se la giocheranno fino alla fine."

- Alla fine della stagione sarai soddisfatto se......?
"Se saremo arrivati il più avanti possibile. Tutto il gruppo se lo sta meritando settimana dopo settimana, allenati da un coach che sta facendo un grandissimo lavoro. Spero che da qui alla fine della stagione possiamo toglierci delle soddifazioni, sarebbe il giusto riconoscimento a quanto stanno facendo tutti i ragazzi."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: