Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Le pagelle di Treviso - Bologna, Logan e Burnett i migliori, bene Tessitori, Hasbrouck l'ultimo ad arrendersi

Il Treviso Basket supera meritatamente la Fortitudo Bologna con il punteggio di 84-75 e conquista la Coppa Italia di Serie A2.

BOLOGNA

Delfino 4,5
: entra malissimo in campo, così come nelle partite precedenti. Decisamente ancora spaesato e non nei meccanismi della squadra. Trova i primi punti con una tripla a 8 minuti dalla fine dopo un 0/2 da 2 e 0/1 dalla lunga distanza. Non riesce ad incidere il nuovo acquisto bolognese che dovrà lavorare duramente per tornare il Delfino che tutti conosciamo.

Sgorbati SV
: non entrato

Mancinelli 5
: prestazione incolore per Stefano Mancinelli che, dopo una buona partenza, scompare dal campo. Basso il suo apporto offensivo (solo 4 punti), non insuperabile in fase difensiva.

Benevelli SV
: pochi minuti per lui

Leunen 6: uno dei migliori in campo dei suoi in una serata complicata in cui Bologna ha inseguito per tutto il match. Uno dei pochi a dare la scossa nei momenti bui e il più ricercato nei minuti finali dai propri compagni. Chiude il match con 12 punti e ben 35 minuti giocati.

Franco SV
: non entrato

Prunotto SV
: non entrato

Venuto 5,5
: partita sottotono per Marco Venuto. Trova i primi punti della gara con una tripla pazzesca a 6 minuti dalla fine che sembra poter riaprire il match. Poco e niente per il resto della gara.

Rosselli 5,5
: uno dei migliori in campo nel primo quarto, è lui che trascina Bologna nella prima parte di gara. Nella ripresa ha un’involuzione netta non riuscendo mai ad impensierire la difesa avversari, complice un grandissimo Tessitori (che gli rifila una stoppatona in contropiede). Riesce ad andare in doppia cifra, ma gara decisamente non sufficiente, condizionata anche dai falli.

Fantinelli 5,5: prestazione anonima per Fantinelli. Uno dei giocatori più impiegati da coach Martino. Lui ripaga in parte la fiducia del coach giocando una partita discreta senza però riuscire ad incidere significativamente. Colleziona 6 punti, 4 rimbalzi e 4 assist.

Pini 5,5
: gioca pochi minuti realizzando pur sempre 7 punti. Viene chiamato poco in causa dal coach della Effe. Chiude la gara con un 3 su 5 dalla media distanza.

Hasbrouck 7,5
: parte decisamente a rilento Kenny Hasbrouck con 0 su 5 dalla lunga distanza. Cambia decisamente marcia nel secondo quarto iniziando ad infilare con continuità la difesa bolognese dall’arco dei 6 e 75. E’ lui l’uomo che combatte fino alla fine mantenendo in gara le Effe fino all’ultimo minuto di gioco.

TREVISO

Tessitori 7,5
: partita sontuosa del lungo di Treviso. Incontenibile sotto canestro e un muro in difesa (da segnalare lo stoppatone a Guido Rosselli in contropiede). Mette a referto 15 punti con il 78% dalla media distanza (7 su 9). Giocatore che merita senza dubbio il salto di categoria.

Logan 8
: per riassumere la gara di Logan basta vedere gli ultimi 2 minuti della gara in cui la difesa di Bologna fa di tutto per contenerlo tra raddoppi e uomo attaccato. Giocatore decisamente di un’altra categoria, quando si accende è devastante e dalla lunga distanza è sempre una sentenza. Non sarà la sua migliore partita dal punto di vista realizzativo, ma infila ugualmente 19 punti chiudendo con percentuali al tiro altissimo (75% da 2 e 67% da 3).

Burnett 8
: uno dei migliori in campo per Treviso, una spina nel fianco per i difensori bolognesi che faticano a difendere su di lui. Realizza 16 punti seppur limitato dai falli commessi. Dopo Logan è lui il migliore in campo.

Sarto SV: non entrato

Alviti 5,5
: apporto limitato per Davide Alviti che gioca solo 7 minuti senza trovare punti. Chiamato decisamente poco in causa dal coach trevisano.

Barbante SV
: non entrato

Imbrò 7
: si riscatta dopo la prova incolore in semifinale. Guida bene la fase offensiva dei trevisani alternandosi con Logan in cabina di regia. Solito apporto in fase realizzativa con 12 punti. Partita ottima per Matteo Imbrò, uno dei più utilizzati di Treviso (31 minuti).

Chillo 6,5
: buona la gara di Chillo entrando dalla panchina. Da riposo a Tessitori senza far sentire troppo la mancanza del lungo di Treviso. Importante soprattutto nella terza frazione quando Amedeo Tessitori è costretto ad uscire per falli. Non male anche in fase realizzativa con 7 punti messi a segno.

Uglietti 6: gara ordinaria per Lorenzo Uglietti che gioca ben 23 minuti guidando bene la transizione offensiva di Treviso. Distribuisce 3 assist contribuendo alla vittoria finale della formazione di Treviso.

Severini 6
: non gioca tantissimo Luca Severini, ma riesce a far rifiatare i titolari giocando 13 minuti di qualità. Realizza 4 punti senza troppi sussulti in fase offensiva.

Lombardi 6,5
: prestazione buona per Eric Lombardi che realizza 9 punti dando sostanza in mezzo al campo. Bene in fase difensiva, un osso duro per gli avversari.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: