Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Poderosa Montegranaro fa visita al Treviso Basket, sfida decisiva per il secondo posto

Mezzogiorno di fuoco per la XL EXTRALIGHT®, che si rituffa sul campionato con una sfida chiave nella volata verso i piani alti della classifica. I gialloblu saranno di scena in diretta televisiva (ore 12, Sportitalia) al PalaVerde di Villorba contro la De’ Longhi Treviso, fresca di vittoria della Coppa Italia e inseguitrice più immediata della Poderosa a -4 in graduatoria. Uno snodo cruciale, come anticipato: vincendo (e magari ribaltando il -4 dell’andata) i veregrensi metterebbero una seria ipoteca sul secondo posto, andando al tappeto, invece, la corsa sarebbe totalmente riaperta.

Ci vorrà una vera impresa ai ragazzi di coach Pancotto, reduci dalla bruciante eliminazione ai quarti di finale nella Coppa Italia del PalaSavelli: è vero che la Poderosa fece il colpaccio già lo scorso anno sullo storico parquet trevigiano e che il bilancio esterno dice finora 11 vittorie e una sola sconfitta, ma Treviso è certamente una delle squadre peggiori da trovarsi davanti in questa fase della stagione. La squadra di coach Max Menetti sono la miglior difesa dell’intera Serie A2 con poco più di 69 punti concessi a partita (ma i gialloblu sono secondi a Est con 73,3), in casa hanno perso solo due volte (contro Bologna e Assigeco Piacenza) e hanno appena inserito due pezzi da novanta come David Logan (Mvp della Coppa Italia a 22 punti di media) e Luca Severini (sceso da Pistoia per rinforzare il reparto lunghi).

Insomma Treviso punta decisa la prua verso la Serie A e con un successo sulla XL EXTRALIGHT® legittimerebbe ancora di più le sue ambizioni. D’altro canto, al roster non manca davvero nulla per crederci davvero. Il reparto esterni è lungo e variegato. Oltre a Logan, l’altro americano è Dominez Burnett, top scorer della squadra a 14,5 punti a partita (col 61% da 2), cui aggiunge 3,6 rimbalzi e 3,3 assist. In cabina di regia dirige le operazioni Matteo Imbrò, che porta alla causa 10,8 punti, 2,9 rimbalzi e 4,1 assist. Lorenzo Uglietti aggiunge brio e difesa che vanno ben oltre i 6,4 punti, 2,8 rimbalzi e 2,5 assist, mentre Davide Alviti fa da raccordo con il reparto lunghi, aggiungendo 8,5 punti e 4,7 rimbalzi.

Sotto canestro, Severini parte dietro alla coppia formata da Amedeo Tessitori, uno dei pivot più dominanti della categoria (12,2 punti col 62% da 2 ed il 50% da 3 e 5,4 rimbalzi), ed Eric Lombardi, atleta di livello superiore (7,6 punti e 5,2 rimbalzi). Partito Michele Antonutti alla volta di Biella, il quarto lungo della rotazione è l’utilissimo Matteo Chillo (7,4 punti e 4,6 rimbalzi). Più raramente trovano spazio i giovanissimi Alvise Sarto (1,7 punti a gara) e l’ex Poderosa Simone Barbante (3 punti segnati in 8’ complessivi giocati in stagione).

Il match sarà trasmesso in diretta tv in chiaro su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Sarà possibile vedere la partita anche in differita ed in chiaro lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: