Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano fa suo il derby contro la Magic Basket Chieti

L'Unibasket Lanciano vince il "Derby d'Abruzzo" contro la Magic Basket Chieti e conferma il primo posto in classifica, compiendo un passo forse decisivo per la conquista di almeno una delle prime due posizioni. Oltre ai quattro punti di vantaggio sulla squadra teatina, c'è infatti anche il 2-0 nello scontro diretto che in pratica dà ai ragazzi di coach Corà un vantaggio di tre partite a quattro giornate dalla fine della regular season.

Partono meglio i padroni di casa che comandano per tutto il primo tempo, sfiorando anche vantaggi in doppia cifra. La replica della Magic Basket, scesa in campo con la pesante assenza di Pelliccione squalificato, però non si è fatta attendere e grazie ad un ottimo terzo quarto la squadra di coach Castorina è riuscita a mettere anche la testa avanti, riportando la gara sui binari dell'equilibrio. 

La sfida si è così decisa negli ultimi dieci minuti, con l'Unibasket che ha trovato la forza e le energie per allungare in maniera decisa, toccando un vantaggio superiore ai dieci punti che ha così chiuso la sfida. Nel Lanciano bene Cukinas e Mordini che hanno chiuso, rispettivamente, con 22 e 20 punti a referto. Nella Magic Basket in tre sono andati in doppia cifra, con Italiano su tutti con 17 punti.

Unibasket Lanciano - Magic Basket Chieti 78-66

Lanciano: D'Eustachio 7, Cukinas 22, Mordini 20, Martelli 8, Ranitovic 3, Masciopinto, Agostinone 11, Di Giovanni ne, Adonide 2, Capuani 5, Cancelli ne. All. Corà

Chieti: Italiano 17, Povilaitis 13, Musci 9, Di Falco, Hart 6, De Gregorio 13, Alba, Mennilli, Masciulli 8, Di Federico ne. All. Castorina

Parziali: 19-11, 15-17, 16-24, 28-14.
Progressivi: 19-11, 34-28, 50-52, 78-66.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Di Santo e Giambuzzi

Foto pagina Facebook Magic Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: