Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Perugia Basket cerca continuità nel derby contro l'Ubs Basket Foligno

Ancora tu. E per una volta non vale il famoso “ma non dovevamo rivederci più”. No, perché la saga Perugia-Foligno è ormai prossima a vivere un nuovo intenso ed appassionante capitolo. Domani al Foccià (palla a due alle ore 18), non ci sarà in palio un titolo. Non come lo scorso maggio, quando Mariotti e compagni vinsero la C Silver in una agonica gara 5 proprio a spese del Grifo.

A 10 mesi di distanza, però, la gara è di quelle che contano. Eccome se contano. Dopo lo splendido successo ottenuto 7 giorni fa ad Ancona contro Falconara, i biancorossi si troveranno un altro delicato esame da affrontare e, possibilmente, da vincere. A 4 giornate dalla fine del campionato, infatti, il margine d’errore si restringe sempre di più. Ecco perché ogni partita ha un peso specifico enorme a prescindere dall’avversario di turno.

Ecco perché coach Boccioli, alla vigilia del derby umbro, tiene alta l’attenzione: “Siamo carichi anche se in settimana abbiamo avuto qualche problema, ma d'altronde è stato tutto l'anno così. La vittoria di Falconara ci ha dato più fiducia nei nostri mezzi, perché ottenuta grazie a una tenuta mentale che non sempre abbiamo avuto nel corso della stagione. Foligno la conosciamo tutti, quindi sarà importante non abbassare la guardia nemmeno un secondo”. Chiaro il concetto?

Ufficio Stampa Perugia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: