Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Poderosa Montegranaro, il DG Alessandro Bolognesi chiarisce sul caso Simmons

Nella giornata di Lunedì è circolata sempre con più insistenza l'ipotesi di un accordo tra la Poderosa Montegranaro e la Pallacanestro Reggiana per la cessione agli emiliani del lungo americano Jeremy Simmons. In serata l'affare sembrava vicino alla conclusione con il giocatore americano che avrebbe guadagnato la massima serie, uno stipendio si dice quasi raddoppiato vicino all'attuale ed addirittura la conferma per l’anno prossimo in caso di salvezza per gli emiliani; e con la Poderosa che avrebbe incassato un corposo buyout. Ed invece è stato lo stesso giocatore a rifiutare la proposta, decidendo di rimanere in gialloblu. A svelare qualche retroscena in più è stato proprio il Direttore Generale della Poderosa Alessandro Bolognesi, in una lunga intervista concessa a La Provincia di Fermo.

“Da oltre un mese lavoriamo per il rinnovo, per noi è un punto fermo da cui ripartire il prossimo anno. Abbiamo rifiutato più offerte durante la stagione, molte dall’estero. Arriva Reggio Emilia che mi fa una proposta. Non mi convince, la riufuto e sembra finire tutto sul momento. Poi, però, scatta il rilancio, continuo. Solo per un’offerta irrinunciabile ci mettiamo a parlare, è la mia ultima risposta. Chiedono la cifra che volevamo ed erano pronti, visto che credevano in Simmons. Ne parlo con Simmons, che da sempre ha un solo sogno: la serie A1.

Ed è l’unica cosa che lo avrebbe spostato da Montegranaro. O almeno così credevo. Gli ho ribadito la mia volontà di tenerlo, ma era giusto che anche lui prendesse la sua decisione. Tutti dovevamo uscire contenti. Ha rinunciato a tanti soldi perchè sta bene ed il gruppo gli piace, dimostrando un attaccamento alla maglia, che ci ha resi fieri ed orgogliosi. Certo ora riuscire a rinnovare il suo contratto anche per la prossima stagione sarà molto più difficile, ma siamo contenti così." Questo in sintesi quanto dichiarato da Bolognesi a La Provincia di Fermo.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: