Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Convincente vittoria per la Sutor Montegranaro contro il Perugia Basket

La Sutor Montegranaro supera nettamente il Perugia Basket ed archivia la sconfitta subita Domenica scorsa ad Isernia, portando a casa la quindicesima vittoria stagionale, che permette agli uomini di coach Ciarpella di confermare il quarto posto in classifica ed di agganciare momentaneamente il Valdiceppo, impegnato Domenica contro Chieti, al terzo posto della classifica. Partita senza tanta storia con i padroni di casa che sono partiti subito forte conquistando fin dal primo quarto un vantaggio in doppia cifra. 

Anche nei successivi periodi i gialloblu hanno sempre tenuto saldamente in mano le redini della gara non permettendo mai alla formazione umbra di abbozzare un tentativo di rimonta. Nella Sutor ottima la prestazione di Lupetti che ha chiuso la gara con 23 punti a referto, e di valentini autore di una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi. Nel Perugia il migliore sono stati Marsili e Faina con 15 punti a testa.

Sutor Montegranaro - Perugia Basket 71-51

Montegranaro: Lupetti 23, Rossi, Selicato 5, Di Angilla 2, Ciarpella F. 10, Sabatini 2, Bartoli 4, Valentini 12, Temperini 9, Mosconi 4. All. Ciarpella M.

Perugia: Frolov 2, Ciofetta 3, Righetti, Donati 4, Marsili 15, Faina 15, Fiorucci 1, Gagliardoni 4, Nana 5, Cornicchia, Antonielli 2. All. Boccioli

Parziali: 20-10, 19-16, 19-11, 13-14.
Progressivi: 20-10, 39-26, 58-37, 71-51.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Esposito e Lanciotti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: