Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Assisi batte la Pallacanestro Urbania dopo un supplementare e vince la regular season

Una grande Virtus Assisi corona nel migliore dei modi una stagione fin qui esaltante e conquista il primo posto in regular season di Serie C Silver. Al PalaSir ci è voluto un overtime per avere la meglio su una squadra forte e importante. È finita 63-57 per i rossoblu con tantissimi tifosi in festa. Ora i play-off da prima della classe è un sogno da continuare a cullare per un salto di categoria non impossibile.

IL MATCH: Una partita che fin da subito mette in evidenza il valore delle due squadre, in entrambe emerge una gran voglia di prevalere sull’avversario. Avvio equilibrato con le due compagini che non si risparmiano e lottano punto a punto. Virtus costretta a centellinare gli uomini a disposizione di coach Piazza a causa di un virus influenzale che ha debilitato, alla vigilia, praticamente mezza squadra: ma zero alibi e tutti sul parquet. Una gara subito avvincente, azioni rapide e squadre spigolose. Primo quarto bello e ospiti avanti di 2 punti: 17-19.

Secondo quarto di gioco in cui la Virtus appare più convinta e gioca i primi 5 minuti di frazione in maniera perfetta, trascinata da un palasport “di fuoco”. Santantonio, Trinchitelli, Provvidenza e Meccoli trascinano i rossoblu, Capezzali spezza la gara: buono il parziale nei primi 5 minuti di gioco, che porta la Virtus al sorpasso. Metalla e Casettari lottano su ogni pallone, Ferri risponde presente. Ma quando il sorpasso sembrava certificato, Urbania sulla sirena trova la bomba da tre punti e chiude ancora avanti: 28-29 per gli ospiti a metà gara.

Si riparte con la Virtus che alza il ritmo e difende in maniera attenta, ospiti “caldi” dalla linea da tre. Santantonio è trascinante, per lunghi tratti il migliore sul parquet. Equilibrio totale in una grande gara, ma partita nervosa vista la posta in palio, alta. Capitan Provvidenza infila da 3 e fa esplodere il Palasport, poi Santantonio, incontenibile, e ancora Casettari, di forza: a metà della terza frazione è +5 Virtus. Urbania prova a reagire, Virtus tiene bene ed evidenzia una grande forza di squadra. Alla sirena del terzo quarto, la Virtus Assisi per la prima volta è avanti nel punteggio: 41-39.

Ultimo quarto, pronti-via e Meccoli realizza il +4. Subito dopo serio infortunio al numero 5 ospite Pentucci che rimane a terra sul parquet e gara sospesa: per lui una sospetta contusione al collo nella zona della cervicale, trasportato in ambulanza in ospedale per accertamenti, uscito fra gli applausi scroscianti del pubblico presente. La gara riprende dopo una ventina di minuti abbondanti. Si gioca punto a punto con la Virtù avanti, fino al pari di Urbania: 44-44 a 5 minuti dalla fine. Adesso gli ospiti premono e passano di nuovo avanti, +2, grande difesa, ma due liberi a vuoto per il definitivo allungo. È qui che la Virtus reagisce nuovamente, ma la gara si fa più nervosa. Capezzali e Meccoli riportano sotto la Virtus, partita tiratissima e -1. Contropiede con Capezzali che fa esplodere il PalaSir e Virtus a +1. Pari Urbania con un libero, due grandi squadre in campo: è overtime!

Squadre stanche che adesso sbagliano troppo. Urbania allunga a +3, ma Provvidenza esalta la Virtus: due attacchi super, bomba da tre del capitano e nuovo vantaggio. Urbania non molla, e si rifà sotto. Ma sulla gara c’è la firma, importante, del capitano. Provvidenza da tre è a dir poco preciso e il PalaSir è esplosivo. È l’allungo che conta: Capezzali ancora a segno, Urbania accorcia, ma non c’è più tempo. Vince la Virtus, partita e regular season. È prima in griglia play-off dopo una stagione fin qui esaltante! Finale: Virtus Assisi – Basket Urbania 63-57.

Virtus Assisi - Pallacanestro Urbania 63-57 dts

Assisi: Ciancabilla, Santantonio 8, Metalla 2, Ferri, Massetti, Orlandi, Provvidenza 18, Capezzali 17, Meccoli 13, Casettari 4, Trinchitelli 1. All. Piazza

Urbania: Baldassarri 16, Pentucci 6, Marcantognini, Marini 9, Gulini ne, Tancini 3, Spagna 14, Galavotti ne, Massani, Ochereobia 5, Matteucci 4, Dziho. All. Curzi

Parziali: 17-19, 11-10, 13-10, 7-9, 15-9.
Progressivi: 17-19, 28-29, 41-39, 48-48, 63-57.
Usciti per 5 falli: Santantonio e Meccoli (Assisi); Marini ed Ochereobia (Urbania)

Arbitri: Vescovi e Ricci

Ufficio Stampa Virtus Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: