Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Niente da fare per il Perugia Basket sul campo della Sutor Montegranaro

Non era forse questa la partita per sperare in un prezioso, preziosissimo upset. Perugia cade a Montegranaro ma, a due giornate dalla fine, nulla è ancora compromesso. La partita, di fatto, è a senso unico o quasi, con i marchigiani più pronti ed i grifoni che lottano fino all’intervallo lungo. Poi, complice anche le assenze di Domenis e Gomez, la squadra umbra che ha in Marsili e Faina i migliori realizzatori con 15 punti a testa, non può fare altro che arrendersi al cospetto di un avversario superiore.

Coach Boccioli, però, dai suoi pretende di più e con la consueta lucidità entra nei dettagli: “Ci siamo trovati di fronte una squadra forte e fisica ma avremmo dovuto comunque approcciare meglio la partita. Ecco, se posso porre l’accento su un aspetto, direi che in questo momento non ci siamo mentalmente. Dobbiamo crescere. Si è visto anche contro Lupetti e compagni, abbiamo commesso qualche errore di troppo perché in alcune situazioni siamo stati un po’ troppo approssimativi. Nel primo tempo, pur stando sempre sotto nel punteggio, abbiamo avuto varie opportunità per riprendere la partita ma siamo stati troppo ingenui. Quando si verificano certe situazioni, si paga dazio, a maggior contro una squadra forte come Montegranaro”.

Attenzione, però. Perché Boccioli così come tutta la sua truppa, non molleranno di un centimetro anche al netto dei tanti infortuni che sono stati una costante durante tutta l’annata. “E’ inutile negare che le assenze ci sono state ma non mi piace cercare alibi. Quello che mi preme vedere dai ragazzi - spiega Boccioli - è il giusto atteggiamento durante le partite. Il pensiero di tutti noi deve essere finalizzato a raggiungere l’obiettivo”.

Sutor Montegranaro - Perugia Basket 71-51 (20-10, 19-16, 19-11, 13-14)
Arbitri: Esposito e Lanciotti

Sutor Montegranaro
: Lupetti 23, Rossi, Selicato 5, Di Angilla 2, Ciarpella F. 10, Sabatini 2, Bartoli 4, Valentini 12, Temperini 9, Mosconi 4. All. Ciarpella M.

Perugia Basket
: Frolov 2, Ciofetta 3, Righetti, Donati 4, Marsili 15, Faina 15, Fiorucci 1, Gagliardoni 4, Nana 5, Cornicchia, Antonielli 2. All. Boccioli, ass. Vispa e Piselli.

Ufficio Stampa Perugia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: