Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Wispone Taurus Jesi supera il Fratta Umbertide e conquista i playoff

La Wispone Taurus Jesi supera con pieno merito il Basket Club Fratta Umbertide e conquista i playoff grazie alla nona vittoria stagionale. Per i ragazzi di coach Filippetti adesso ci sarà l'ostacolo Vasto Basket, che ha dominato il Girone Abruzzo-Marche. Traguardo più che meritato per gli jesini che, nonostante le pesanti assenze di Battagli, Bellesi e Marasca, hanno aggredito fin da subito la partita chiudendo il primo quarto con un eloquente 28-11.

I padroni di casa hanno continuato a spingere forte fino all'intervallo lungo, portando il loro vantaggio oltre quota venti punti, e gestendo poi nel secondo tempo i tentativi di rimonta della squadra umbra, che è riuscita solamente a rendere meno pesante la sconfitta. Nella Taurus su tutti Bartolucci e Pirani che hanno chiuso con 16 punti a testa, mentre nell'Umbertide il migliore è stato Crispoltoni, autore di 15 punti.

Wispone Taurus Jesi - Basket Club Fratta Umbertide 70-59

Jesi: Cummings 9, Bartolucci 16, Astuti 2, Pirani 16, Cerri 9, Angeletti 9, Pistola 3, Marasca ne, Trillini 2, Talamo, Pozzetti 4. All. Filippetti

Umbertide: Venturelli, Babucci ne, Nardi 9, Caracchini 3, Crispoltoni 15, Palazzetti 11, Cecci 6, Gionangeli 7, Tognaccini, Spagnoli 4, Gregori ne, Beccafichi 4. All. Micheli

Parziali: 28-11, 18-12, 13-16, 11-20.
Progressivi: 28-11, 46-23, 59-39, 70-59.
Usciti per 5 falli: Bartolucci (Jesi) e Cecci (Urbania)

Arbitri: Visocchi e Virgili

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: