Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Niente da fare per la Victoria Fermo sul campo della capolista

Impegno proibitivo per la Marcozzi che cede il passo alla capolista Macerata per 81 a 57. La gara rimane in equilibrio per i primi 15’ con i fermani che riescono a tenere botta ai piu’ quotati avversari, ma negli ultimi 5’ l’accelerazione dei padroni di casa porta la gara sul 42 a 27 con la seria ipoteca della vittoria finale. L’aggressività in difesa dei maceratesi fa spesso la differenza dando modo agli stessi di recuperare tanti palloni e di giocare un numero superiore di attacchi, ai quali aggiungere anche i tanti rimbalzi offensivi che producevano sempre punti.

L’aggressività è anche premiata dal duo arbitrale che interpreta a proprio modo tante situazioni che sarebbero sanzionate con falli, ma entrambi i fischietti lasciano sempre correre e a nostro avviso lasciano anche molto a desiderare come metro; non che abbiano assolutamente inciso sul punteggio finale, ma è risultata molto antipatica l’indisponenza dell’atteggiamento; screditando a volte anche l’operato degli ufficiali di campo addetti ai 24 secondi. 

La gara dopo l’intervallo va presto in ghiaccio con i maceratesi che raggiungono le 30 lunghezze di vantaggio e solo nell’ultimo quarto la Marcozzi riesce a limare il gap con le triple di Pelacani e Centonza. Si chiude sull 81 a 57 con i padroni di casa che riprendono la testa del campionato a braccetto con Pollenza, sfruttando la sorprendente sconfitta degli 88ers a Fabriano. Per la Marcozzi prossimo impegno contro il Brown Sugar Fabriano.

Macerata: Bracci 3, Tiberi 6, Cannas 5, Zamponi 7, Centioni 7, Cardinali 2, Core 11, Nardi 13, Santinelli 6, Soricetti 9, Piergiacomi 2, Tomassini 10. All. Palmioli

Fermo
: Torresi 5, Centonza 14, Edraoui, D'Onofrio, Antinori 7, Cinti 5, Pelacani 10, Braithwaite 15, Cardarelli, Santori 1, Belleggia. All. Pasquali

Ufficio Stampa Victoria Fermo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: