Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un grande Basket Maceratese sbanca Porto Sant'Elpidio, la soddisfazione di coach Palmioli

Una prestazione sontuosa nel momento forse più delicato della stagione consente all’ABM di uscire coi due punti dal campo dello Sporting Porto Sant’Elpidio e di mettere una pesantissima ipoteca sul primo posto che andrà ratificato nell’ultima gara casalinga contro il fanalino di coda Sacrata Porto Potenza. I ragazzi di coach Palmioli sono scesi in campo sin dal primo istante colle “scarpe allacciate”, hanno da subito controllato il ritmo di gara, difeso in maniera impeccabile e costruito ottimi tiri realizzandoli con buone percentuali; di fronte a tutto ciò i padroni di casa non hanno potuto che opporre una flebile resistenza nel primo quarto, finito comunque a + 8 per i maceratesi, e soccombere sempre più col passare dei minuti, -16 al 20’ e – 30 al 30’.

I biancorossi non hanno levato il piede dall’acceleratore sino al massimo vantaggio, +37, verso la metà del periodo finale rilassandosi negli ultimi minuti e consentendo ai ragazzi di coach Cappella di limitare un minimo il passivo. Ad ulteriore merito di capitan Cannas e compagni va segnalato che gli elpidiensi sono scesi in campo con praticamente la stessa formazione che aveva superato sia i Fochi che il Basket Fermo, senza quindi quelle assenze di rilievo che altre volte li avevano penalizzati. Con una prestazione di squadra così scintillante è difficile indicare i migliori visto che tutti quelli scesi in campo hanno dato un solido contributo alla causa, come ad esempio Santinelli che pur a referto con soli due punti ha smazzato nove assist ai compagni.

Per finire ecco le dichiarazioni post partita di un più che soddisfatto coach Palmioli:
“Abbiamo ottenuto una bella e importante vittoria su un campo difficile contro una squadra giovane ma molto qualitativa e ben allenata. Abbiamo tenuto bene gli uno contro uno limitando al minimo le rotazioni difensive. In attacco abbiamo mosso molto bene la palla trovando canestri con buone percentuali. Ora la testa a Sabato prossimo a Macerata per la sfida contro Porto Potenza dove dovremo tenere alta l’attenzione e non commettere passi falsi se vogliamo chiudere in testa la regular season”.

Sporting Porto Sant'Elpidio - Basket Maceratese 51-83

Porto Sant'Elpidio
: Balilli 7, Di Pietro 2, Marcantoni 4, Ndour 6, Totò 2, Rapagnani 2, Marconi 6, Rosettani 12, De Sousa 2, Mignani 3, Cappella M. 5, Marozzini. All. Cappella R.

Macerata
: Tiberi 8, Cannas 3, Zamponi 8, Centioni, Cardinali 7, Core 9, Nardi 19, Illuminati, Santinelli 2, Soricetti 21, Severini, Tomassini 6. All. Palmioli

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: