Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il TaSp Teramo pronto per gara 1 contro Orvieto, coach Stirpe ''Facciamo valere il fattore campo''

Prende il via la post season della Teramo a Spicchi. Sabato 6 aprile (ore 18 – ingresso gratuito) al Palasport dell’Acquaviva è infatti in programma gara 1 della serie contro l’Orvieto Basket, avversario dei biancorossi nel primo turno di playoff della Serie C Silver. Gli uomini di coach Stirpe avranno così di fronte la squadra arrivata settima nel girone Marche/Umbria nel primo match della serie al meglio delle 3 partite. Uno scoglio che l’allenatore biancorosso vorrà superare per non gettare alle ortiche quanto di buono fatto vedere fino ad ora:

“Orvieto è una squadra arrivata settima nel girone Marche Umbria – spiega coach Simone Stirpe – ma dal mio punto di vista non dobbiamo assolutamente pensare alla differenza di classifica. Abbiamo di fronte una squadra ben organizzata, che mette grossa pressione difensiva, in particolare modo con gli esterni, e che corre molto e bene in contropiede. Dobbiamo essere bravi a sfruttare il fattore campo e ad approcciare bene la gara”.

E’ determinato il coach della TaSp. Come determinati sono i suoi giocatori, arrivati sulle ali dell’entusiasmo a questa partita dopo aver giocato una strabiliante fase a orologio. Coach Stirpe guarda comunque al futuro immediato e non si siede di certo sugli allori: “Si sa che con i playoff – chiude il tecnico teramano – le partite hanno un peso differente e vanno giocate con ferocia sportiva e con tanta voglia di godersi ogni singolo possesso. Sono molto curioso di vedere che verdetto emettono le 8 gare inaugurali della post season, anche per avere maggiore consapevolezza del livello dei 2 gironi”. Sale quindi la posta in palio ma i biancorossi si sono preparati al meglio in questi giorni perché sanno bene che davanti al proprio pubblico non possono sbagliare.

Paolo Marini
Resp. Comunicazione Teramo a Spicchi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: