Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Tarolis allo scadere regala 2 punti d'oro alla Vigor Matelica sul campo della Sutor Montegranaro

Poteva già essere tranquillamente una finale quella disputata alla Bombonera di Montegranaro, visti sia i roster delle squadre che l’intensità vista in campo da entrambe la parte. Ad aver la meglio alla fine è stata la Vigor Matelica, in vantaggio per gran parte del match, raggiunta in un paio di occasioni ed infine sorpassata a 6 secondi dal termine.
La Sutor però non aveva fatto bene i conti con Valentas Tarolis che con un micidiale piazzato permette ai biancorossi di confermare il 4° posto in classifica e soprattutto di poter giocare gara 1 di playoff fra le mura amiche del Palacarifac proprio contro la Premiata.

Prima del match due momenti molto importanti organizzati dai veregrensi: il torneo di minibasket disputato con i settori giovanili del Basket Fermo, Virtus Porto San Giorgio e Vigor Matelica, e la consegna del materiale sportivo raccolto dalla Sutor - a cui hanno aderito i soci ed i tifosi del Sutor Fans Club - in favore dell’iniziativa promossa da Mbaye e Boffini e destinata ai ragazzi del Keber (Paese di origine del lungo senegalese). Tornando alla partita, partono subito bene i biancorossi: dopo 4 minuti letteralmente di fuoco, Matelica si porta in vantaggio sul 0-10, costringendo al primo timeout coach Ciarpella. Tarolis è incontenibile ed il primo quarto termina sul +8 per gli ospiti.

La Sutor tenta di rialzare la testa ma fatica un po’ nei primi possessi, prima di sbloccarsi sul finale di periodo per poi riacciuffare un match che stava prendendo una brutta piega. Il tabellone all’intervallo è fermo sul 33-33.
Dalla terza frazione di gioco in poi inizia però il Boffini show: il tiratore della Vigor ha la mano caldissima e segna praticamente da qualunque posizione. Lupetti e Temperini (20 punti a testa al termine della contesa) provano a rispondere colpo su colpo, ma la squadra di coach Ruini sembra averne di più e conclude il periodo sul +5.

Si viaggia sull’otto volante ed il quarto periodo ne è la prova, con Matelica che prova a scappare prima di essere di nuovo raggiunta dai veregrensi sul finale. Dopo aver toccato infatti il +7 a circa due minuti dalla fine, Temperini e soci - privi di Francesco Ciarpella usciti a metà frazione per un infortunio – non concedono veramente nulla in difesa e a suon di triple iniziano la rimonta. I due punti su tiro libero di Valentini completano l’opera a poco di sei secondi dal termine: la Sutor conduce di un punto. La Bombonera è una bolgia, ma dopo un’altra super difesa, una palla smanacciata di Rossi arriva fra le braccia di Tarolis che infila senza esitare.

Le parole al termine del match di coach Ciarpella: “Abbiamo pagato il 12-0 iniziale e praticamente rincorso per tutta la partita. Ci tenevamo a vincere per giocare il primo turno in casa alla post-season; non ci siamo riusciti però abbiamo dimostrato di essere una squadra viva e che sicuramente proverà a giocarsi a testa alta i playoff, cercando di dare il 101% e di pensare una partita alla volta”.

Il destino ha voluto pertanto regalare un’altra serie ai playoff a queste due squadra, che si affronteranno – molto probabilmente sabato - per la prima partita dei quarti di finale al PalaCarifac.

Sutor Premiata Montegranaro: Lupetti 20, Rossi, Selicato 4, Di Angilla 4, Ciarpella F. 9, Sabatini ne, Bartoli, Valentini 8, Temperini 20, Mosconi 2. All. Ciarpella M.

Matelica
: Mbaye 4, Boffini 22, Trastulli 8, Vissani 2, Tarolis 16, Vidakovic 2, Rossi 11, Pelliccioni 3, Selami ne, Strappaveccia ne. All. Ruini

Parziali
: 14-22, 19-11, 12-17, 22-18.
Progressivi: 14-22, 33-33, 45-50, 67-68.

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: