Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Playoff G1: il Basket Maceratese va 1-0, coach Palmioli ''Tutti hanno dato il loro contributo''

Inizia bene l’avventura nei playoff per l’ABM che al Palavirtus, di fronte a un numeroso e caloroso pubblico, supera il Basket Castelfidardo per 71-48 aggiudicandosi la prima delle due vittorie necessarie per superare il turno. Una partita ostica che i maceratesi hanno affrontato subito con lo spirito e l’atteggiamento giusto, con la paziente ricerca di vantaggi nei pressi del ferro e difesa arcigna dall’altro lato del campo, Soricetti e Nardi costruiscono così i primi vantaggi ma gli ospiti non stanno a guardare e grazie anche a qualche palla persa di troppo dai biancorossi rintuzzano i tentativi di fuga decisiva rimanendo in scia a meno sette al riposo lungo.

La svolta arriva nel terzo periodo quando il precoce terzo fallo di Nardi e un piccolo infortunio di gioco a Soricetti costringe coach Palmioli ad un quintetto piccolissimo con Core e il giovane Tomassini a presidiare i tabelloni; ma è proprio con questa versione garibaldina che i maceratesi prendono il controllo definitivo della gara riuscendo ad allungare ancora stringendo ulteriormente le maglie difensive e scavallando al 30’ sul +13. Nel quarto finale il rientro dei due lunghi titolari dà la mazzata finale, i fidardensi non riescono più a reagire e la gara si trascina senza sussulti al +23 che sancisce la vittoria biancorossa.

Ecco il commento finale di coach Palmioli:
“Sapevamo che Castelfidardo valeva più dell’ottava posizione in classifica e abbiamo approcciato bene la partita anche se nei primi due quarti siamo stati poco lucidi nella gestione del ritmo con qualche palla persa banale di troppo. Negli ultimi due quarti abbiamo aumentato i giri in difesa e questo ha fatto si che il vantaggio restasse stabilmente in doppia cifra. Tutti i ragazzi scesi in campo hanno dato il loro contributo e questo per noi è fondamentale. Ora la testa a Giovedì dove Castelfidardo darà tutto per allungare la serie potendo contare su un fattore campo importante. Non sarà facile ma dovremo farci trovar pronti sin dalla palla a due.”

Basket Maceratese - Vis Castelfidardo 71-48

Macerata: Tiberi 6, Cannas 3, Zamponi 4, Centioni 2, Cardinali 6, Core 3, Nardi 15, Illuminati, Santinelli 5, Soricetti 17, Severini 6, Tomassini 4. All. Palmioli

Castelfidardo: Sampaolesi 6, Gobbetti, Merli 2, Labate 3, Marini 8, Loretani 10, Burini ne, Brandoni 5, Breccia 7, Vasiliauskas 3, Catena ne, Schiavoni 4. All. Balestrieri

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: