Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Playoff G2: il Basket Giovane Pesaro cade a Fabriano e si giocherà tutto in gara 3

Fabriano, non riesce a chiudere la serie il Basket Giovane Pesaro che torna sconfitto dalla trasferta di Fabriano dove i padroni di casa oppongono una grande resistenza e allungano la serie di playoff fino alla bella. I fabrianesi, malgrado l’assenza di Novatti, mettono in campo una difesa arcigna e trovano in attacco continuità e precisione soprattutto in Pellacchia e Carnevali. I ragazzi di coach Donati partono bene e amministrano il primo quarto e rimangono in vantaggio anche gran parte del secondo poi però l’attacco s’inceppa clamorosamente, iniziano individualismi e il gioco si trasforma da fluido a farraginoso.

La difesa locale si fa sentire sempre più e Carnevali & co. acquistano sempre più fiducia e chiudono all’intervallo sul +6. Nella seconda parte di gara il BG non riesce a redimersi dagli errori, il gioco d’attacco continua a non essere fluido e soprattutto calano vistosamente le percentuali realizzative così che il divario tocca anche gli 11 punti di scarto. Nell’ultimo periodo s’inceppa anche l’attacco fabrianese ma il BG non riesce ad approfittarne perdurando la scarsa percentuale al tiro.

Premettendo che il risultato è veritiero e premia giustamente i fabrianesi che hanno conquistato sul campo la possibilità di giocarsi la bella a Pesaro, per dover di cronaca c’è da rilevare un errore tecnico dei refertisti che hanno dimenticato 2 punti in un momento cruciale, la rimonta del BG, omettendo di refertare un canestro realizzato da Miron (che ha realizzato 6 punti di cui 4 consecutivi e non 4 come riportato erroneamente nel referto ufficiale). Alla luce del risultato finale la cosa appare ovviamente ininfluente ma ciò non toglie che in quel momento in cui il BG ricuciva il distacco trovarsi a -1 anziché -3 ha influito non poco sulla tenuta nervosa della squadra.

Per le note liete della partita come non sottolineare la prestazione super di Enrico Santinelli che chiude con 23 punti, 8/11 da 2, 7/7 nei liberi, 15 rimbalzi, 2 stoppate, 1 palla recuperata, 1 palla persa, 3 falli fatti e 8 subiti. Ora si attenderà fino a venerdì 26 aprile per la bella che si annuncia di grande livello, l’appuntamento è per le 21,30 alla Galilei di Pesaro, coach Donati dovrà recuperare la mentalità provata dei suoi e registrare le percentuali di tiro oltre a recuperare il capitano Andreani anche a Fabriano sceso in campo malgrado il malanno che lo affligge da giorni.

Brown Sugar Fabriano - Basket Giovane Pesaro 61-56

Fabriano: Carnevali 19, Narcisi, Pellacchia 17, Perini 6, Braccini 3, Pallotta 6, Nizi 5, Sacco, Fabrianesi, Paoletti 5. All. Gentili

Pesaro: Gaggia 9, Santinelli Ed. ne, Andreani 1, Miron 6, Lanci 3, Barilari ne, Bonazzoli, Ceccarelli 14, Santinelli En. 23, Ghiselli ne, Sgherri, Di Luca 2. All. Donati - Vice Santinelli

Parziali: 13-17, 22-12, 11-9, 15-18.
Progressivi: 13-17, 35-29, 46-38, 61-56.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Corradini e Mazzarini

Fabio Lanci
Ufficio Stampa Basket Giovane Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: