Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Playoff G2: il Basket Maceratese cade a Castelfidardo, le parole di coach Palmioli

Non riesce all’ABM l’impresa di espugnare Castelfidardo e di chiudere la serie sul 2-0, i padroni di casa infatti si impongono dopo una gara intensa ed equilibrata per 59-57 e conquistano il diritto a giocarsi la bella in programma dopo le festività pasquali sabato 27 aprile. Una partita non bella dal punto di vista spettacolare ma emozionante per il continuo alternarsi nel punteggio con l’ABM che ha provato un paio di volte ad allungare ma che ha commesso troppi errori nei momenti topici: uno scarso 50% ai liberi, una marea di palle perse anche banali, alcune distrazioni nella propria metà campo con canestri subiti all’ultimo istante dopo 22-23 secondi di ottima difesa.

I ragazzi di coach Balestrieri sono stati bravi ad approfittare di queste mancanze dei biancorossi per non farsi distaccare nel punteggio soprattutto nel terzo periodo ed hanno gestito con maggior autorità il convulso finale meritandosi la vittoria. In casa maceratese oltre alle tante piccole magagne di cui sopra si può sottolineare anche il contributo minimo delle seconde linee che hanno portato alla causa solo cinque punti in totale. Coach Palmioli non può naturalmente essere soddisfatto di quanto visto in campo anche se si può consolare pensando che nonostante i molti errori visti ci si è giocati la partita fino in fondo e sarà suo compito mettere in campo nella bella una squadra meno fallace e più determinata.

A tal proposito ecco le dichiarazioni che ci ha rilasciato a fine gara:
“Complimenti ai nostri avversari che hanno con merito allungato la serie. 11 liberi sbagliati, qualche palla persa di troppo ci hanno costretto a un finale punto a punto dove siamo stati poco lucidi e abbiamo pagato a caro prezzo ogni errore. Ora stacchiamo per qualche giorno la spina e poi da martedì torniamo in palestra consapevoli che Sabato 27 al Palavirtus avremo bisogno del nostro caloroso pubblico e di dare più del 100% per proseguire la nostra avventura nei play off.”

Vis Castelfidardo - Basket Maceratese 59-57

Castelfidardo: Sampaolesi 1, Gobbetti, Merli 2, Labate, Marini 8, Loretani 13, Burini 2, Brandoni 12, Breccia 14, Vasiliauskas 7, Catena ne, Schiavoni. All. Balestrieri

Macerata: Tiberi 2, Cannas, Zamponi 1, Centioni ne, Cardinali 8, Core 2, Nardi 21, Illuminati ne, Santinelli 6, Soricetti 11, Severini 6, Tomassini. All. Palmioli

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: