Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Aurora Jesi si gioca tutto contro la Pallacanestro Mantova, le parole di coach Cagnazzo e Rinaldi

L'Aurora Jesi chiude la regular season ospitando la Pallacanestro Mantova. Tutto ancora in discussione per gli arancioblu che possono conquistare la salvezza diretta, possono allungare la propria stagione disputando i playout, oppure in caso di sconfitta e di alcune combinazioni di risultati sfavorevoli, possono ancora retrocedere in Serie B. Presentiamo questa sfida attraverso le parole di coach Cagnazzo e di capitan Rinaldi raccolte dall'Area Comunicazione LNP.

Damiano Cagnazzo: "Sabato contro Mantova dovremo essere concentrati e determinati per ottenere la vittoria, tutte le nostre energie dovranno essere focalizzate sulla prestazione e quindi sulle cose da fare in campo. Affronteremo una squadra che con una seconda parte di stagione di alto livello si è guadagnata l’accesso ai play off, mostrando tutto il proprio valore. Noi abbiamo il dovere di mettere in campo tutto quello che abbiamo per disputare la miglior partita possibile ed ottenere due punti decisivi."

Tommaso Rinaldi: "Come l’anno scorso si deciderà tutto negli ultimi 40 minuti di regular season, stavolta per un obiettivo diverso ma altrettanto importante. Dovremo aggredire la partita dalla palla a due, buttandoci su tutti i palloni ed essendo aggressivi in difesa. Con la brutta partita di Cento ci siamo giocati la possibilità di decidere il nostro destino, quindi pensiamo solo a noi stessi, sperando in qualche risultato a noi favorevole dagli altri campi."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: