Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Accolto il ricorso del Basket Girls Ancona, tornano a disposizione Takrou e coach Piccionne

Sospiro di sollievo in casa Basket Girls dopo la comunicazione da parte della Corte d’Appello Sportiva che ha esaminato il ricorso d’urgenza presentato dalla Società dorica avverso i provvedimenti disciplinari presi dal Giudice Sportivo Regionale dopo gara-2 di finale playoff tra l’Olimpia Pesaro e la squadra anconetana disputata lo scorso 11 aprile alla Palestra “Celletta”.

A seguito della partita che ha consegnato al Basket Girls la vittoria e quindi l’accesso alla Fase Nazionale per la promozione in A2, il GS aveva squalificato per 2 turni Christelle Takrou e inibito fino al 23 maggio coach Luca Piccionne rispettivamente per “atti di violenza nei confronti di altri tesserati, non in fase di gioco con attenuante per reazione ad un fatto ingiusto altrui” e per “comportamento offensivo nei confronti di altri tesserati per fatti non attinenti al gioco e per comportamenti non regolamentari tali da fomentare la reazione del pubblico o dei propri sostenitori”.

Preso atto del duro provvedimento disciplinare la Società biancorossa ha presentato ricorso entro i limiti che è stato esaminato in tutte le sue parti dalla Corte d’Appello Sportiva di Pescara in data 23 aprile. L’esame del ricorso ha prodotto la riduzione delle giornate di squalifica di Takrou da due a una, e la conseguente conversione in ammenda come richiesto dalla Società, e il periodo di inibizione a coach Piccionne fino a venerdi 26 aprile.

Tra carte bollate, ricorsi e sentenze, il Basket Girls quindi potrà avere sia la forte atleta in campo che il proprio allenatore in panchina nella partita in programma domenica 28 al Palascherma (ore 18.00) contro il Costone Siena valida per l’andata della semifinale della Fase Nazionale promozione in A2.

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: