Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Una combattiva Vuelle Pesaro torna a mani vuote da Varese

La Vuelle torna dalla trasferta di Varese senza la vittoria, nonostante una gara ben giocata per tutti i 40 minuti. Nel match valido per la 28^ giornata di canpionato i 2 punti vanno alla Openjobmetis che sconfigge per 81-75 i biancorossi, ancora fermi a quota 14 punti in classifica e ancora in lotta per la salvezza a 2 partite dal termine della regular season. Alla Enerxenia Arena coach Boniciolli nello starting five si affida a Lyons, McCree, Artis, Mockevicius e Wells mentre dall'altra parte coach Caja manda in campo Tambone, Cain, Avramovic, Archie e Scrubb.

I primi punti della gara sono di Cain e Mockevicius, con McCree e Artis che firmano il vantaggio Vuelle nei minuti iniziali del confronto. Le triple di Lyons e Wells insieme alla stoppata difensiva di Mockevicius portano i pesaresi sul 6-12 dopo 5 minuti. La panchina della Openjobmetis chiama il primo timeout della serata, mentre nella Vuelle entrano sul parquet Blackmon e Ancellotti che va a realizzare altri 2 punti per il +8 ospite. Coach Boniciolli chiama un minuto di sospensione dopo la tripla di Iannuzzi per il -4 per i padroni di casa (13-17): la bomba di Salumu accorcia ulteriormente le distanze, con il primo quarto che si chiude con la Vuelle avanti 19-22 grazie all'assist di Mockevicius che serve al meglio Zanotti, bravo a realizzare canestro e aggiuntivo.

All'inizio del secondo quarto la Openjobmetis sorpassa con la tripla di Moore che dà il via al break di 12-2 con cui Varese si porta sul 36-24 a metà periodo. È Mark Lyons a mettere a segno dai 6.75 il tiro che vale il -8 a 1'09" dalla pausa lunga: gli ultimi punti del primo tempo sono di Cain e Monaldi, con le due squadre che vanno all'intervallo con il vantaggio della Openjobmetis (38-30).

Al ritorno in campo è Blackmon a ridurre il gap con il tiro da 3 che vale il -5, Ferrero allunga chiudendo il gioco da 3 punti ma subito dopo ci pensano Wells e Lyons a colpire dall'arco (43-41 Openjobmetis). Mark è in serata e continua a far male alla difesa dei padroni di casa insieme a James, anche se la Vuelle deve far fronte al quarto fallo fischiato ai danni di Dez Wells. A 3'30" dalla terza sirena Cain schiaccia per il 53-50 ma è ancora Blackmon a ricucire le distanze grazie a un'ottima azione con cui va a realizzare e chiudere un gioco da 3 punti (55-55). Il numero 1 della Vuelle non si ferma e dalla linea dei 3 punti continua a colpire: si va agli ultimi 10 minuti con la squadra allenata da coach Boniciolli avanti 58-57.

L'ultimo quarto parte con una lotta punto a punto; al 34' Moore da sotto realizza il 68-62. Cain è bravo ad approfittare di una palla persa in attacco dalla Vuelle che però reagisce subito dopo con un bel recupero di Lyons che gli permette di servire McCree per il -6 ospite (70-64 Openjobmetis). Mark dalla lunetta non sbaglia, Erik è protagonista di una gran stoppata ai danni di Scrubb con Blackmon che realizza e subisce fallo sul 70-69 in favore dei lombardi a 2'40" dalla fine del match.

Si va avanti punto a punto, con la bomba di Avramovic a ridare il +6 a Varese (77-71) a 1'10" dalla sirena finale. La Vuelle non molla e con il sottomano di Lyons si riporta a - 4, ma la partita si decide con la seconda tripla consecutiva e dell'intero match del numero 4 della Openjobmetis che da oltre 8 metri e con una buona dose di fortuna infila l'80-73 che porta l'inerzia della gara verso i padroni di casa. Lyons prova ad accorciare con una bomba ma senza riuscirci. La Vuelle commette fallo su Avramovic che fa 1/2, mentre gli ultimi 2 punti della serata li firma Blackmon da sotto. Finisce 81-75, tra i biancorossi spiccano le prestazioni di Blackmon autore di 22 punti e di Lyons con 16. Ora la Vuelle è attesa dall'ultimo appuntamento casalingo della stagione, quando domenica 5 maggio alle 20:45 alla Vitrifrigo Arena per la penultima giornata di campionato arriverà la Grissin Bon Reggio Emilia, formazione appaiata alla Vuelle a quota 14 punti in classifica.

OPENJOBMETIS VARESE - VL PESARO 81-75 (19-22; 38-30; 57-58)

OPENJOBMETIS VARESE
: Archie 4, Avramovic 23, Gatto ne, Iannuzzi 4, Natali, Salumu 7, Scrubb 11, Verri ne, Tambone, Cain 13, Ferrero 11, Moore 8. All. Caja

VL PESARO
: Blackmon 22, McCree 5, Artis 7, Conti ne, Lyons 16, Parlani ne, Ancellotti 2, Tombari ne, Monaldi 2, Zanotti 8, Wells 8, Mockevicius 5. All. Boniciolli

Arbitri
: Begnis, Paglialunga, Vita

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: