Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Poderosa Montegranaro risale da -16 e conquista l'1-0 contro il Latina Basket

Di voglia, di orgoglio, di cuore. Serviva la vittoria e vittoria è stata, ma che fatica per la XL EXTRALIGHT®, che piega solo al rush finale una Benacquista Latina che per lunghi tratti ha messo i gialloblu alle corde. Dopo essere piombata a -16 in avvio di terzo quarto, la Poderosa ritrova la difesa dei giorni migliori e punto dopo punto ritorna dentro la partita, trascinata da un monumentale Simmons (22 punti e 15 rimbalzi) e dalla maggiore lucidità nei momenti caldi del match.

Eppure i veregrensi avevano incanalato il match per il meglio nei minuti iniziali, mettendo subito la museruola allo spauracchio Fabi (0 punti con 0/8 dal campo) con la difesa di Negri e Mastellari. Simmons spadroneggia nel pitturato e quando un pimpante Traini colpisce da tre di tabella per il +9 (23-14 al 9’), massimo vantaggio gialloblu della serata, sembra delinearsi una serata in discesa per la squadra di coach Pancotto. E invece la difesa comincia a fare acqua e un Cucci scatenato tramortisce le insicurezze della Poderosa propiziando rimonta e allungo latinensi. I laziali toccano anche il +6 (34-40 al 17’), ma è al rientro dall’intervallo lungo che la Benacquista prova a mettere le mani sulla partita.

Carlson e Lawrence costruiscono il parziale di 0-11 che apre la ripresa e che scaraventa una XL EXTRALIGHT® in tilt a -16 (41-57 al 23’), ma gli schiaffoni fanno da sveglia alla Poderosa, che a suon di triple si rimette in corsa. Il resto lo fa una difesa tornata ermetica (22 punti subiti negli ultimi 17’) e così già sul finire del terzo periodo i gialloblu non sono più lontani di un possesso. La tensione sale e gli errori si moltiplicano nell’ultimo quarto, ma la zampata che manca per il sorpasso la firma Corbett: in una serata non semplice, il Pistolero colpisce dall’arco per il primo sorpasso gialloblu della ripresa quando mancano meno di 3’ (76-74).

Latina resta incollata e alla Poderosa manca l’istinto del killer, così si arriva ai secondi finali con ancora tutto da decidere. L’1/2 dalla lunetta di Traini firma l’81-77 quando sul cronometro ci sono solo 15”, Cucci è rapidissimo a replicare da sotto per l’81-79 e allora coach Pancotto chiama il timeout per rimettere in zona d’attacco con 7” ancora da giocare. Sulla rimessa i gialloblu combinano un pasticcio, Fabi prova a redimere la sua serataccia tentando il canestro del clamoroso sorpasso sulla sirena, ma invece incespica proprio al momento di alzarsi per la conclusione. Il punto dell’1-0 nella serie è in cassaforte, ma il messaggio è arrivato forte e chiaro: Latina non ha alcuna intenzione di fare da vittima sacrificale.

XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO - BENACQUISTA LATINA 81-79

MONTEGRANARO
: Treier, Testa 3, Mastellari 9, Simmons 22, Palermo 4, Petrovic, Negri 10, Corbett 18, Amoroso 6, Traini 9. All.: Pancotto.

LATINA
: Lawrence 14, Carlson 17, Hajrovic ne, Tavernelli 7, Cassese, Fabi, Baldassarre 15, Martini 2, Allodi ne, Jovovic ne, Cucci 24, Ambrosin ne. All.: Gramenzi.

PARZIALI
: 23-16, 18-30, 22-20, 18-13.

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: