Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2 Femminile Playoff: la FeBa Civitanova cerca a La Spezia il pass per le semifinali

La Feba Civitanova Marche a caccia dell'impresa. Le momò, dopo aver piegato la Cestistica Spezzina in gara 1 dei quarti di finale play-off, sono di scena a La Spezia per gara 2 che deciderà la serie. Infatti, in questa stagione, la serie play-off prevede due gare, andata e ritorno: chi vince entrambe le partite accede al turno successivo mentre, in caso di parità della serie, conterà la differenza canestri. Quindi le biancoblu, dopo la vittoria per 57-56 in casa, non hanno un ampio margine da gestire e perciò, per tentare l'accesso alle semifinali, hanno come obiettivo la vittoria.

In questa stagione solamente Andros Palermo, Matteiplast Bologna e Magnolia Campobasso sono riuscite ad espugnare il palas delle liguri, ma le ragazze di coach Nicola Scalabroni hanno ancora tanta voglia di stupire. In questo 2019 la Feba ha sempre tenuto testa alle migliori del campionato ed ha dimostrato ampiamente di potersela giocare alla pari con chiunque. Perciò servirà un'altra prestazione superlativa, come quella di mercoledì, per centrare un altro prestigioso traguardo e per allungare la stagione delle momò.

"Abbiamo vinto di un punto nella gara d'andata - commenta coach Nicola Scalabroni - quindi sappiamo che per passare il turno dovremo vincere a La Spezia ma lo sapevamo dal primo giorno dell'accoppiamento play-off. Aver vinto ci dà un'enorme fiducia e andremo in Liguria per fare la nostra partita: sappiamo che le bianconere sono un'ottima squadra e tutto quello che faremo domenica in campo sarà sudato e ce lo dovremo meritare con il sudore, con una difesa tosta e con un atteggiamento mentale più aggressivo rispetto a loro. Questo lo sappiamo e lo abbiamo già fatto in gara 1 ma siamo pronte per farlo anche domenica.

Il nostro obiettivo è passare il turno e lo vogliamo raggiungere a tutti i costi, con il massimo rispetto per le nostre avversarie, ma consapevoli della nostra forza e del lavoro che abbiamo fatto in questa stagione. Vogliamo toglierci questa soddisfazione - conclude l'allenatore biancoblu - e faremo di tutto per portare a casa la vittoria". Palla a due domenica 5 Maggio alle ore 18.00 al Palasport Mariotti di La Spezia. Dirigono l'incontro Chiara Consonni di Ambivere (BG) e Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI).

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: