Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale Playoff G1: il Basket Maceratese piega in rimonta un buon Montemarciano

Un’altra prova maiuscola messa in campo ieri sera permette all’ABM di conquistare il primo punto nella serie di semifinale regolando in rimonta la pur validissima Montemarciano per 69-63. L’ennesima riprova che le emozioni che danno i playoff sono uniche si è avuta con gara uno di semifinale al Palavirtus con una partita dall’intensità quasi selvaggia, equilibrata ma anche ricca di colpi di scena che ha certamente esaltato i numerosissimi appassionati maceratesi che anche ieri hanno gremito le tribune.

Partenza con molta tensione e squadre che faticano a trovare la via del canestro, poi un piccolo break degli ospiti da il la alla reazione maceratese che porta a un vantaggio minimo, +2, che chiude il primo quarto; nel secondo periodo però sono i ragazzi di coach Luconi a trovare con continuità il modo di mettere punti a referto, i biancorossi si disuniscono e forzano giocate in attacco con l’unico risultato di aprire il campo ai contropiedi avversari e precipitano a -12 all’intervallo lungo.
Dopo la pausa i ragazzi di coach Palmioli sembrano ritrovarsi e si rifanno sotto ma vengono di nuovo respinti dalle folate offensive di Mosca e dell’ex Sebastianelli tanto che la reazione dei maceratesi frutta solo il -9 a dieci minuti dal termine.

Cambia tutto però nell’ultimo periodo, i biancorossi riescono a stringere ancor più la difesa e gli ospiti sembrano essere in debito di ossigeno, le ispirazioni di Cardinali mandano ripetutamente a canestro Nardi e Severini, le cui sue due triple saranno fondamentali per il risultato, che sorpassano gli avversari e mettono due preziosi possessi di distanza lasciando a Montemarciano solo la ricerca del fallo sistematico che non dà i frutti sperati.

Basket Maceratese - Upr Montemarciano 69-63

Macerata
: Tiberi 5, Cannas, Zamponi, Cardinali 6, Core 8, Nardi 21, Illuminati ne, Santinelli 6, Antonante 3, Soricetti 6, Severini 14, Tomassini ne. All. Palmioli

Montemarciano
: Bianchi, Sebastianelli 20, Cardinaletti 3, Tagnani 7, Novelli 2, Schiavoni 9, Catani ne, Mosca R. 17, Mosca A. 2, Pasquinelli 3. All. Luconi

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: