Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale Playoff G3: finisce contro Montemarciano la stagione del Basket Maceratese

Finisce l’avventura dell’ABM che viene superata a domicilio per 56-67 dall’UPR Montemarciano nella gara tre che valeva l’ingresso all’ambita finale per la promozione in serie C silver. I ragazzi di coach Palmioli ce l’hanno messa tutta ma nel computo totale delle tre gare gli ospiti hanno dimostrato di avere una marcia in più ed onestamente di essersi conquistati meritatamente questo traguardo. La partita di ieri sera è stata se possibile ancora più intensa e selvaggia dei primi due episodi della serie, l’equilibrio è regnato sovrano per più di trenta minuti ricalcando le chiavi tattiche viste finora con i biancorossi a cercare fortuna vicino a canestro e i ragazzi di coach Luconi a bombardare dall’arco.

Come già in gara due i lunghi maceratesi sono stati sempre raddoppiati o triplicati (in un paio di occasioni Nardi si è trovato addosso addirittura quattro giocatori) e i tanti tiri da tre concessi non sono andati quasi mai a segno; la svolta della partita e della serie arriva, quasi paradossalmente, con l’infortunio di Schiavoni, centro dell’UPR, che invece di favorire i biancorossi moltiplica le energie degli ospiti che scappano nel punteggio e non si voltano più indietro; capitan Cannas e i suoi compagni non hanno letteralmente più la forza di reagire allo strappo, sbagliano tiri aperti e tiri liberi ed anche le due triple nel finale da sette metri di Cardinali hanno solo il sapore della beffa.

Resta comunque tanto da questa stagione sia per quanto fatto in campo con la vittoria nella stagione regolare e l’essere stata l’ultima squadra del girone sud ad alzare bandiera bianca sia per il ritorno del pubblico delle grandi occasioni; tanta gente al Palavirtus come è successo in un paio di partite durante il campionato e soprattutto nei playoff non si vedeva da molto tempo e questo è un dato di fatto importante sulla voglia degli appassionati di vedere una squadra competitiva e grintosa come quella di quest’anno. Le valutazioni finali vanno naturalmente fatte dalla società con calma e a bocce ferme ma che sia stata una gran bella annata credo sia un punto che possa essere condiviso da tutti.

Basket Maceratese - Upr Montemarciano 56-67

Macerata
: Tiberi, Cannas, Zamponi, Centioni ne, Cardinali 10, Core 6, Nardi 13, Illuminati ne, Santinelli 9, Soricetti 12, Severini 6, Tomassini. All. Palmioli

Montemarciano
: Sebastianelli 12, Tagnani 6, Pasquinelli 13, Mosca R. 4, Schiavoni 9, Cardinaletti 2, Novelli 8, Mosca A., Bianchi 13, Catani ne. All. Luconi

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: