Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Si separano le strade dello Janus Fabriano e di coach Alessandro Fantozzi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/19-05-2019/separano-strade-janus-fabriano-coach-alessandro-fantozzi-600.jpg

Social

La Janus Basket Fabriano comunica che Alessandro Fantozzi non sarà l’allenatore nella prossima stagione 2019/2020.
Dopo 14 mesi termina il rapporto con il coach livornese, con un record vincente di 22 vittorie in 35 partite dirette da Capo Allenatore della nostra società. Un periodo di tempo intenso, costellato di grandi emozioni dentro e fuori dal campo. Un coach che ha saputo cogliere con il suo lavoro tutti gli obiettivi prefissati. Non possiamo dimenticare, in particolare, quella serata del 2 maggio quando sul neutro di Recanati e la vittoria della serie Play Out contro Cerignola, Alessandro ha consentito alla Janus di raggiungere una salvezza che sembrava impossibile.

Un ulteriore passo in avanti poi con la stagione da poco conclusa con un terzo posto nel girone che rappresenta per la nostra società, finora, il miglior risultato in un campionato nazionale, raggiunto dopo un campionato condotto sempre ai vertici della classifica e il relativo accesso ai playoff promozione. A volte, lo sport e la vita di una società possono portare a prendere delle decisioni non semplici ma oggi vogliamo solo celebrare e ringraziare un grande uomo e un coach che ha sempre operato per il bene della società instaurando un rapporto di grande affetto e stima nei confronti della piazza di Fabriano da cui è stato ricambiato.

Un personaggio importante della pallacanestro italiana che, in un momento non facile, ha raccolto la nostra chiamata e dato tutto se stesso per il raggiungimento degli obiettivi previsti. Un onore e un piacere per noi, caro Alessandro, averti avuto come nostra guida tecnica e aver avuto la possibilità di poterti apprezzare anche come persona e amico. Tutta la Janus esprime la propria massima riconoscenza e apprezzamento per tutto ciò che hai fatto per noi, per la tua correttezza ed onestà. Fabriano e la Janus Basket ti accoglieranno sempre come un membro di questa famiglia a cui hai sempre dimostrato tanto affetto e dedizione. Dunque, per ora, desideriamo salutarti con un sincero GRAZIE dal più profondo del nostro cuore, con un grande in bocca al lupo per tutto.

Con affetto e riconoscenza,
Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: