Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Grande entusiasmo alla cena di fine stagione della Robur Family Osimo

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-05-2019/grande-entusiasmo-cena-fine-stagione-robur-family-osimo-600.jpg

Social

Grandissima partecipazione per la cena di fine stagione Robur Family, svoltasi sabato scorso al Palasangria di Casenuove. Alla presenza di atleti, dirigenti del Centro Minibasket Osimo, Osimo Basket, Pro Basket Osimo, Basket Auximum e GS Robur Osimo, staff tecnico, genitori della Robur Family, e non solo, si è svolto il tradizionale momento conviviale che chiude idealmente l'annata 2018-19. Un'annata molto positiva per la Robur Family sotto diversi punti di vista: infatti la presidentessa Alessandra Gallo ha avuto modo di ripercorrere le tappe salienti di questa stagione che sta per volgere al termine. Partendo dall'ambito prettamente sportivo, la Rf ha iscritto cinque squadre ai campionati federali, di cui quattro hanno colto l'accesso ai play-off, oltre a partecipare al torneo 3vs3 indetto dalla FIBA.

La Robur Family è anche associazione culturale ed anche quest'anno è stata riproposta la riuscitissima rassegna "Mens Sana in Corpore Sano" che ha affrontato quattro argomenti diversi, trattati da validissimi relatori, e che hanno avuto un'ottima partecipazione di pubblico. Di recente è partito il tavolo di lavoro "Basket Group Osimo Senzatesta" che vede coinvolta la Rf e le altre società di basket cittadine per rilanciare il movimento cestistico osimano. In estate prenderà il via il torneo 3vs3 "Senza Testa" che si terrà a fine Giugno e che vedrà coinvolto proprio il gruppo di lavoro per la parte di svolgimento ed organizzativa.

Una società in crescita che ha visto nel corso degli anni, in un percorso di miglioramento continuo, partire con un gruppo di semplici genitori appassionati che nel tempo si sono formati ed hanno organizzato, e strutturato, la Rf come è oggi. L'obiettivo è quello di continuare a crescere e di fare ancora tanta strada tutti insieme. Durante la serata la novità è stata l'introduzione di una serie di categorie per premiare i ragazzi, basate su capacità, sviluppo tecnico e preparazione fisica, in cui sono stati indicati tre potenziali vincitori. Le categorie sono state: "Most physically improved player", il giocatore che durante la stagione si è distinto maggiormente per impegno e crescita personale nella preparazione fisica, "Presenza", il giocatore che durante la stagione si è distinto per assiduità e voglia di partecipare agli allenamenti, "Uomo spogliatoio".

Il giocatore che durante la stagione si è maggiormente distinto per sostegno ai compagni e spirito di inclusione nella squadra, "Most defensive player", il giocatore che nella stagione si è maggiormente distinto per capacità difensive, "Most technically improved Player", il giocatore che durante la stagione si è migliorato maggiormente per competenze tecniche e visione di gioco, "Grinta", il giocatore che nella stagione si è maggiormente distinto per decisione e aggressività nell'affrontare la competizione. Inoltre il cda Robur Family ha conferito il premio speciale "I love this game" a Francesco Campanelli vittima di alcuni infortuni durante la stagione che lo hanno tenuto lontano dal parquet, ma che ha dimostrato grande attaccamento alla squadra, voglia di allenarsi e passione per il basket.

Infine è stato premiato anche il miglior genitore che nella stagione si è maggiormente distinto per disponibilità e dedizione, il premio in questo caso è andato a Giordano Rossi. Hanno premiato Gloria Gentili dell'Ottica Gentili, Pino Carmenati del Conad Osimo e Lino Bontempo, del direttivo Avis Osimo, oltre a Maurizio Biondini, Vice Presidente FIP Marche, ed i rispettivi allentatori. A chiudere la festa la pesca RF con ricchi premi e gadget per tutti.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Robur Family

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: