Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Lettera aperta di Samuele Simoncioni dopo la promozione del Montemarciano Basket

".. Questa vittoria sancisce almeno per me la fine della lunga traversata nel deserto.. Figlia di tante sconfitte dalle quali mi sono sempre rialzato da solo.. Figlia della costanza.. Dedizione.. Passione.. Amore vero verso lo sport.. Verso la Pallacanestro.. Quando 5 anni fa tornai a Montemarciano, nel Montemarciano Basket, era come tornare a casa.. La mia casa, nella palestra dove sono cresciuto.. La palestra che mi ha formato e fatto diventare il ragazzo che sono oggi..
5 anni.. 5 lunghissimi anni in cui ho ingoiato rospi, pregiudizi, in cui mi sono sentito dire di tutto contro di me, contro il mio modo di fare.. Perché ahimè pago lo scotto di essere una persona VERA.. che seppur in maniera poco piacevole.. Dice sempre ciò che pensa e come stanno le cose.. Chiaro, schietto, sincero, vero.. Vado in giro a testa alta e con la schiena ben dritta perché purtroppo per voi detrattori non ho mai abbassato il capo e non ho mai lasciato il campo alle vostre false insinuazioni verso di me..

Ho riportato il Montemarciano Basket nella categoria che merita, la serie C.. Un campionato che ci permetterà di portare il nome di Montemarciano in giro per il centro - italiana.. In regioni come Molise, Abruzzo, Umbria.. Ho preso il Montemarciano Basket che come società era in grossa difficoltà economica e rischiava di sparire.. Solo e abbandonato.. Dove non veniva nessuno o quasi a vederlo.. Lo lascio oggi davanti a 400 persone festeggiati.. Un Palas pieno di bambini che hanno visto 10 leoni lottare nell'agone e vincere la battaglia.. Ho riportato il Montemarciano Basket dove merita di stare.. Con tanti sacrifici economici e non solo.. Il tutto per amore verso questo sport.. Ho riportato il Montemarciano Basket in serie C passando per la porta principale e non per vie secondarie attraverso ripescaggi o che..

Ho riportato il Montemarciano Basket in C e il sapore della Vittoria ripaga di tante.. Tantissime rinunce.. Tantissime notti passate in bianco nel cercare contributi economici che servono per mandare avanti questi campionati..
Ho riportato il Montemarciano Basket dopo una lunga.. Lunghissima attraversata nel deserto.. Il cui merito oggi è figlio delle sofferenze di ieri e questo merito va a mio fratello Simone Simoncioni con il quale in questo lasso di tempo ho condiviso tante ingiustizie in campo.. Ho sofferto per questa maglia.. Questi colori.. Questa vittoria è tua fratello che hai con me messo il seme e oggi né raccolgo i frutti.. M avrebbe fatto piacere condividerla con te.. Ma la vita ahimè ci ha portato a dividerci nello sport..

Ho riportato il Montemarciano Basket dove merita di stare grazie ad un gruppo di giocatori e ad uno staff tecnico fantastico.. Dove il noi viene prima dell'io.. Un gruppo fantastico..
Questa vittoria è di tutti coloro che in questi 5 anni hanno contribuito alla causa del Montemarciano Basket..
Ho riportato il Montemarciano Basket in C senza l'aiuto degli amministratori locali i quali anche ieri sera hanno dimostrato che siamo figli di un Dio minore.. "

Samuele Simoncioni
DS Upr Montemarciano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: