Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Marotta Basket centra la promozione al termine di una stagione da record

Missione compiuta! All’alba della vittoria del campionato di Prima Divisione il Marotta Basket si prepara ai festeggiamenti postumi per il conseguimento dell’unico obbiettivo dichiarato stagionale: 26 incontri, 0 time out chiamati! Fortemente voluto e cercato, in modo del tutto scanzonato e a costo di andare incontro a spiacevoli situazioni, anche questo è un altro (prestigioso, affermano spiritosamente in coro Poletti e compagni…) record per il quale “andare fieri” (???) e che si va ad aggiungere a quello ben più serio ed importante ottenuto dalla squadra di presidente Venturi. Il Marotta Basket infatti è l’unica compagine su tutto il territorio marchigiano che durante la stagione 2018/19 ha mantenuto la propria imbattibilità.

“Già che si giocava ad orari in cui ci si approssimava alla licantropia, chiedere time out avrebbe significato finire ancora più tardi…” dicono sconsideratamente quanti più di altri non hanno mai voluto usufruire in modo spregiudicato di tale regolamentare e prezioso espediente cestistico. Per come è andato il campionato non che c’è ne fosse stato un gran bisogno, ma in talune occasioni si è rischiato un po’ più del dovuto (le palpitazioni!!! Sciagurati, per non dire peggio, aggiungerei a nota personale…).

Il Marotta Basket ottiene il pass per la Promozione al termine di una partita che l’ha visto fin da subito autoritario protagonista. Gara 2 di finale playoff, giocata ad Ancona per indisponibilità del parquet amico da parte del Polverigi Basket 1992, si chiude con un perentorio 56-79 a favore degli ospiti. La squadra di coach Rinolfi scende in campo con il piglio giusto, decisa a chiudere contesa e campionato in modo netto ed inequivocabile. Finalmente è un Marotta Basket che durante la partita non si concede pause o masochistiche punizioni come spesso accaduto nei precedenti incontri.

Tranne qualche piccola ma pur legittima sbavatura e il desiderio a volte di strafare, i parziali dei periodi parlano da soli circa l’andamento e lo spessore del match da parte dei marottesi. E’ solo sul finire di gara ed in pieno garbage time, quando Poletti e compagni arrivano a toccare anche il +29 (48-77), che gli splendidi protagonisti di questa meravigliosa cavalcata trionfale allentano la tensione per iniziare a crogiolarsi all’idea degli imminenti festeggiamenti. Onore e rispetto per i vinti ai quali va il nostro più caloroso applauso, purtroppo la cattiva sorte e un Marotta Basket in stato di grazia ha impedito loro migliori traguardi, gli stessi che gli auguriamo (finalmente, dopo quattro sfortunate finali) di raggiungere già il prossimo anno.

E a proposito della stagione 2019/20, non proprio rassicuranti sono state le parole di coach Rinolfi al termine della gara: “In quattro anni a Marotta ho ottenuto due promozioni: la prima, in Promozione, con una sola sconfitta al passivo, questa addirittura senza mai perdere. Nei due anni di Serie D invece abbiamo sempre centrato i playoff, in un caso siamo arrivati perfino a giocarci in Gara 5 l’accesso alla finale. Qui sto molto bene e i risultati sono dalla mia parte, ma forse è venuto il momento di guardarmi intorno…”. Ale, per il momento non ci pensare… Abbiamo la festa per tutti i minuti di sospensione evitati che ci aspetta!  (P.S. spero che adesso siate contenti…)

Polverigi Basket 1992 - Marotta Basket 56-79
(parziali: 10-25, 15-20, 15-19, 16-15)

Polverigi Basket 1992
: Montironi 9, Rossini M. 7, Santilli S., Santilli F. 1, Fiori, Rossini F. 2, Castellani 7, Natalini, Santilli M. 12, Carniani n.e., Pieroni 18, Abanto. All. Dossi

Marotta Basket
: Poletti L. 3, Marinelli 5, Galli 5, Minardi 1, Paolini 2, Bronzini, Vignoli 11, Bertolini 24, Mancinelli 2, Sciarrini A. 19, Tombari 7, Venturi. All. Rinolfi

Luca Nazionale - Ufficio Stampa Marotta Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: