Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 16 Eccellenza: il Girone G in mano alla giustizia, le Finali Nazionali saranno regolari?

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-06-2019/under-eccellenza-girone-mano-giustizia-finali-nazionali-saranno-regolari-600.jpg

Social

Nella giornata di oggi ci saranno gli spareggi per aggiudicare gli ultimi 8 posti per partecipare alle Finali Nazionali Under 16 Eccellenza che si disputeranno dal 16 Giugno a Taranto. Le prime 8 squadre già qualificate sono le vincenti degli 8 gironi interregionali. Le sorti del Girone G, gestito dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia, sono però nelle mani della giustizia sportiva. Il problema è proprio questo e la Fip e i propri organi dovranno esprimersi in tempi brevi per non falsare il campionato e la sua fase finale. Ripercorriamo la cronologia degli eventi riprendendo un articolo pubblicato dal portale Pianeta Basket:

5° ed ultima giornata del girone di andata Girone G: Basket Leonessa Brescia - College Basketball 91-73

1. Un giocatore del Basket Leonessa Brescia viene squalificato dal giudice sportivo per una giornata 
2. Il giudice sportivo nel comunicato n° 703 del 03.05.2019 omologa oltre alla 5° giornata di andata anche la 1° di ritorno nella quale il giocatore bresciano non avrebbe dovuto giocare
3. Il giocatore viene schierato comunque nella 1° di ritorno e Brescia vince la partita in cui non avrebbe dovuto giocare.
4. Il giudice sportivo omologa comunque il risultato sul campo in quanto il provvedimento è stato comunicato alla società il 03.05.2019 mentre la partita si era disputata due giorni prima, il 01.05.2019
5. Il giocatore avrebbe così dovuto saltare per squalifica la 2° giornata di ritorno, che il giudice sportivo omologa comunque con il risultato conseguito sul campo, ovvero un'altra vittoria di Brescia.
6. Il giudice sportivo ravvedendosi dell’evidente errore, nel comunicato successivo sancisce la sconfitta a tavolino per  0-20 ai danni di Brescia.
7. Nel frattempo finisce la seconda fase con la classifica che vede, primo College Basketball Borgomanero (qualificato alle Finali Nazionali), secondo Brescia (agli spareggi) e terzo Don Bosco Trieste, (agli spareggi).
8. Brescia ricorre alla giustizia sportiva, nonostante il giocatore di fatto non abbia mai scontato la giornata di squalifica sanzionata, per l’intero girone di ritorno.
9. La corte d’appello accoglie la richiesta di Brescia ristabilendo così il risultato sul campo, colpevolizzando lo stesso giudice di primo grado, reo di aver sbagliato due volte. Secondo la sentenza infatti, non avrebbe avuto titolo per poter correggere il proprio errore. 
10. La nuova classifica stilata in seguito al provvedimento della corte d'appello vede quindi Brescia al primo posto e qualificata alle Finali Nazionali, Borgomanero al secondo posto e Bernareggio che da quarta passa terza che vanno agli spareggi, con Trieste fuori dai giochi.
11. College Basketball presenta un “contro-ricorso”, la corte d’Appello Friulana in data Lunedì 3 Giugno rigetta l’istanza ma “vista la complessità della controversia” si prende tre giorni per depositare le motivazioni (peccato che gli spareggi siano in programma prima), se ne lava le mani e dispone la trasmissione degli atti alla Procura Federale per valutare la condotta di Brescia in relazione all’art 2 del Regolamento di Giustizia (ndr illecito e frode sportiva)

La palla adesso è in mano alla procura Federale, ma i tempi sono ristretti. Oggi si disputano gli spareggi e dal 16 Giugno scatteranno le Finali Nazionali. Il rischio è che si possa arrivare ad una decisione che possa ribaltare la sentenza a Finali in corso o addirittura terminate. Vedremo come gli organi federali proveranno a sistemare quello che è un vero e proprio pasticcio.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: