Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La grande festa della Sutor Montegranaro, canti, balli e premiazioni per la promozione in Serie B

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/10-06-2019/grande-festa-sutor-montegranaro-canti-balli-premiazioni-promozione-serie-600.png

Social

È stato un bagno di folla quello andato in scena ieri sera allo storico “Campo dei Tigli” di Montegranaro, esattamente lì dove oltre 70 anni fa nasceva per la prima volta il nome “Sutor”. Un ritorno alle origini voluto e soprattutto meritato vista la splendida cavalcata dei ragazzi di Coach Ciarpella, culminata con la vittoria in gara 4 contro Valdiceppo che ha coinciso con la promozione in serie B dei veregrensi.

Tanta, tantissima gente anche ieri (fra cui l’ex stella gialloblù Luca Vitali, attualmente a Brescia) che non è voluta mancare per festeggiare un gruppo ed un progetto a cui va dato il merito di aver fatto sentire partecipe fin da subito un’intera città. “In questo progetto siamo tutti partecipi” recitava infatti uno striscione alla Bombonera e così è stato anche in questa occasione, con lo staff sutorino al gran completo che fin dalle prime luci del giorno si è riunito al campo per montare cucina, barbecue e spillatori.

Spillatori e barbecue che sono stati a disposizioni dei tifosi gratuitamente per tutta la serata: un piccolo “grazie” da parte della società che ha così voluto ricambiare il calore e l’atmosfera che il pubblico sutorino ha saputo trasmettere alla squadra e alla dirigenza durante l’anno. L’evento si è aperto ufficialmente con la fantastica esibizione delle ginnaste e dei ginnasti della palestra “La Fenice” di Montegranaro, la quale ha presentato il saggio finale dei vari corsi di ginnastica artistica che la struttura (proprio a due passi dal “Campo dei Tigli) propone.

A seguire, spazio alle istituzioni locali, alla dirigenza della Sutor e a tutti quelli che hanno lavorato e che lavorano quotidianamente dietro le quinte per la riuscita di una stagione come quella appena passata: dall’area marketing allo staff medico e tecnico. Prima della presentazione dei giocatori parola a Marco Ciarpella, che ha ricordato tutti i roster degli anni precedenti - sempre allenati dal giovane coach - che attraverso i loro sforzi hanno permesso a tutti di essere lì su quel campo a festeggiare il ritorno in serie B, con un pensiero particolare allo storico fondatore della Sutor Lelio Di Rosa a cui è dedicata la vittoria del campionato. Le luci del palcoscenico sono state poi tutte per i giocatori che, accolti da una magnifica “torcida” dei tifosi e dalla solita energia dello speaker Mauro Lucentini, si sono goduti il meritato bagno di folla (video sulla nostra pagina Facebook).

A chiudere il tutto, tanta buona musica dei veregrensi DOC degli “Spaghetti Trap L.A. Pussy” ed i cocktail del “Rebel Club” di Luca Marzetti con i festeggiamenti che si sono protratti fino a tarda notte.

È stata sicuramente una di quelle serate che custodiremo nel cuore e nella memoria per molto tempo, esattamente come questa incredibile stagione. Grazie a tutti i presenti ieri, grazie ai protagonisti di questo successo e grazie ai soci del comitato “Coming Back Sutor” che con il loro lavoro hanno permesso ad un intero popolo di tornare a sognare.
Ci vediamo a settembre in serie B…nel frattempo, SEMPRE FORZA SUTOR!

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: