Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Si separano dopo 4 stagioni le strade dell'Aurora Jesi e del DS Federico Ligi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/25-06-2019/separano-dopo-stagioni-strade-aurora-jesi-federico-ligi-600.jpg

Social

Dopo quattro anni di proficua collaborazione le strade dell’Aurora Basket e di Federico Ligi si dividono. Finisce con una sincera stretta di mano e ringraziamenti reciproci un rapporto improntato sulla professionalità, sulla dedizione e sul reciproco rispetto, elementi che hanno permesso all’Aurora e al suo ormai ex Direttore Sportivo di scrivere pagine importanti dello sport jesino. Quella dolorosa, l’ultima, coincisa con la retrocessione non cancella di certo le cose buone costruite in questi quattro anni di lavoro condiviso con Federico Ligi sia dietro la scrivania, sia a bordo campo come valida rappresentanza della società a fianco della squadra.

“Ringrazio Federico per tutto quello che ha fatto per l’Aurora e per il grande professionista che si è dimostrato – è il commento dell’Amministratore Unico Altero Lardinelli – ha lavorato sempre in maniera attenta e scrupolosa per il bene della società e dato sempre ottimi consigli, specie nei momenti difficili che abbiamo condiviso”.

“Ringrazio l’Aurora per la fiducia che mi ha dato sin dall’inizio – è la replica di Federico Ligi – offrendomi l’opportunità di misurarmi professionalmente in serie A ed in una piazza come Jesi. Ho piacere di ringraziare i soci tutti ed in particolare Altero Lardinelli e Livio Grilli, lo Staff tecnico, i giocatori, dirigenti di prima squadra e settore giovanile, il personale dell’ufficio (Emanuela e Barbara in primis) e la stampa con i quali ho avuto il piacere di collaborare costruendo rapporti che vanno al di là della pallacanestro.

Un saluto a tutti i tifosi, certo che saranno i primi a sostenere il nuovo corso. A chi se ne farà carico formulo un sincero in bocca al lupo con la promessa che seguirò sempre l'Aurora con affetto.

Ufficio Stampa Aurora Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: