Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Gabriele Miani è un nuovo giocatore della Poderosa Montegranaro

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/01-07-2019/ufficiale-gabriele-miani-giocatore-poderosa-montegranaro-600.jpg

Social

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare l’ingaggio con contratto triennale di Gabriele Miani, proveniente dalla Pallacanestro Codroipese (Serie C Silver). Ala classe 2000, 202 centimetri di altezza, per il neogialloblu si tratterà della prima volta in Serie A2. Ma non si tratta di una scommessa al buio del gm Alessandro Bolognesi, anzi. Nell’ultimo anno le prestazioni del giovanissimo friulano, cresciuto nella città del suo paese con la quale è cresciuto sin dalla tenera età, sono finite su tanti taccuini, a partire da quelli del Settore Squadre Nazionali della Fip, con Bogdan Tanjevic e coach Andrea Capobianco a chiamarlo più volte ai raduni delle selezioni azzurre.

Come detto, la carriera di Miani si è sviluppata tutta nella squadra della sua città, Codroipo, nella quale è stato allenato anche dal suo concittadino e neo preparatore atletico gialloblu Filippo Sappa. A livello senior, comunque, l’ala friulana ha già un paio di stagioni in curriculum: quella 2017/2018 divisa tra la Serie C Gold di Codroipo e la Serie D di Casarsa, ma l’esplosione è arrivata nell’ultima stagione, passata a tempo pieno con la sua casa madre in C Silver: per lui 12,4 punti a partita e la vittoria del campionato da assoluto protagonista. Ora la nuova sfida: proseguire il suo percorso di crescita sfidando i colossi della Serie A.

Queste le sue prime parole: «Sono molto felice e carico per questa occasione. A fine stagione ho parlato con la società e gli allenatori di Codroipo e abbiamo concordato che la Serie A2 sarebbe stata una bella occasione di crescita per me. E quando si è fatta sotto Montegranaro, con un grande allenatore friulano come Ciani e un mio ex coach come Sappa nello staff, la scelta è stata abbastanza semplice. Sarà la mia prima volta lontano da casa e in un campionato che non conosco, sarà una bella sfida per me».

A seguire le parole di coach Franco Ciani: «E’ una delle mosse di costruzione della squadra che va nella direzione che abbiamo delineato, ovvero con giocatori che siano futuribili, ma non fra 10 anni. Miani è un ragazzo che ha un vissuto di giovanili e campionati senior a livello minore, per cui avrà bisogno di alcuni mesi per superare questo gap. Ma sicuramente ha tante potenzialità da mettere in mostra. Per cui ci sarà da rimboccarsi le maniche, ma siamo convinti che durante la stagione troverà il modo di ricavarsi una nicchia di spazio adatta alle sue qualità».

Queste le parole del gm Alessandro Bolognesi: «Gabriele lo abbiamo seguito nei vari raduni invernali con le Nazionali, abbiamo visionato anche alcune sue partite in Serie C. Lo abbiamo firmato per tre anni perché crediamo sia un giocatore ancora tutto da costruire, con ampissimi margini di miglioramento: è un esterno di oltre due metri con una buonissima mano. Decisamente una buona base di partenza».

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: