Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Colpo grosso per il Cus Ancona, firmato il pivot Michela Marcelletti

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-07-2019/colpo-grosso-ancona-firmato-pivot-michela-marcelletti-600.png

Social

Colpo grosso del Cus Ancona Basket Femminile che in settimana ha raggiunto l'accordo con Michela Marcelletti pivot classe 1984 un passato in serie B con il Senigallia. La giocatrice arriva al Cus Ancona grazie ai contatti portati avanti da Tania Montecucco e Alessandra Nicolini con la benedizione di Cristiano Gaspari il tecnico chiamato a sostituire Angelo Crucitti. Un acquisto importante destinato ad innalzare l'asticella del Cus Ancona che nel mese di giugno si era assicurata Chiara Cerri un play di indubbio valore. Michela Marcelletti sarà il terzo pivot in rosa per Cristiano Gaspari che potrà contare anche su Tania Montecucco ed Erika Mancinelli.

Cus Ancona Basket femminile che è stato protagonista anche al torneo femminile di piazza Pertini dove hanno partecipato numerose atlete. Per quello che riguarda il prossimo campionato di serie C il club in settimana ha effettuato la regolare iscrizione i cui termini andranno in scadenza il prossimo 23 luglio. Da una prima indiscrezione il Cus Ancona come lo scorso anno verrà inserito in un girone umbro marchigiano escludendo di fatto le formazioni abruzzesi. Nessuna novità invece per quello che riguarda il campo da gioco con la conferma dell'impianto dei Salesiani almeno per quello che riguarda le gare interne.

Ufficio Stampa Cus Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: