Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, il centro Derek Pardon è un nuovo giocatore della Pallacanestro Reggiana

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/17-07-2019/ufficiale-centro-derek-pardon-giocatore-pallacanestro-reggiana-600.jpg

Social

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo di durata annuale con l’atleta statunitense Dererk Davonte Pardon, centro di 203 centimetri per 106 chilogrammi. Pardon, nato il 1 ottobre 1996 a Cleveland (Ohio), dopo aver frequentato la Villa Angela – St.Joseph High School, ha vestito la maglia dell’ateneo di Northwestern, chiudendo la sua ultima stagione da senior con 14 punti, 7.8 rimbalzi, 1.8 assist e 0.9 stoppate a partita, con il 60% dal campo.

Questo il commento del Direttore Sportivo Alessandro Frosini: “Siamo soddisfatti di aver firmato un atleta giovane e promettente come Pardon, che ha accettato con entusiasmo di iniziare la sua carriera europea con la maglia della Pallacanestro Reggiana. Si tratta di un lungo mancino, rapido e dinamico, con ottimi fondamentali ed una buona tecnica soprattutto spalle a canestro. Sa portare i blocchi e andare bene a rimbalzo, specialmente in attacco”.

Queste invece le parole di Dererk Pardon: “Non vedo l’ora di iniziare la mia carriera professionistica in un club come la Pallacanestro Reggiana. Vi assicuro che lavorerò duro tutti i giorni per migliorarmi come giocatore e dimostrare alla società che ha avuto ragione a puntare su di me. Naturalmente il mio obiettivo è quello di vincere più partite possibili, farlo aiuta tutti a crescere ed anche ad instaurare un buono spirito di gruppo all’interno dello spogliatoio”.

Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: