Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, ci sarà anche Marco Vallasciani nella Virtus Civitanova 2019/2020

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/17-07-2019/ufficiale-anche-marco-vallasciani-virtus-civitanova-20192020-600.jpg

Social

In casa Rossella Virtus Civitanova arriva la seconda conferma dopo Felicioni ed è un altro giocatore ormai di casa al PalaRisorgimento: Marco Vallasciani giocherà la con la Rossella la sua quarta stagione consecutiva a Civitanova. Tre anni fa per "Wolly" era stato un ritorno, infatti aveva già giocato con noi nel 2013/14 in C Nazionale, per poi disputare due importanti stagioni in Serie B a Porto Sant´Elpidio.

Andando più indietro, aveva iniziato molto presto la sua carriera tra i senior, dividendosi tra Porto San Giorgio e la Sutor Montegranaro, con la quale esordì anche in Serie A. Marco ha chiuso l’ultima annata a 5.4 punti e 4.6 rimbalzi a partita, cifre in crescita ma che comunque non raccontano che una minima parte del suo apporto alla squadra, con prestazioni importanti come i 20 punti contro Porto Sant’Elpidio e i 12 contro Fabriano.

Queste le sue prime parole della nuova annata:" Lo scorso campionato è stato sicuramente deludente, avevamo obiettivi ben diversi da quelli che abbiamo effettivamente raggiunto. Credo che a fine campionato nessuno fosse contento del risultato ottenuto, sicuramente l’infortunio di Attilio ( Pierini, ndr ) ha influito, ma non è stata l’unica cosa a non funzionare. Per me le motivazioni e le ambizioni sono sempre le stesse: cercare in ogni occasione il 110% e dare il maggior contributo personale, perché alla fine l’obiettivo è sempre vincere ogni partita in cui si scende in campo.
Infine, ci tengo a dire che quest’anno non avrà il classico numero 8 sulla maglia, ma il 14 per ricordare un amico che purtroppo non c’è più."

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: