Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Inizio di stagione difficile per la Teate Basket Chieti, Ottobre di fuoco per i teatini

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/24-07-2019/inizio-stagione-difficile-teate-basket-chieti-ottobre-fuoco-teatini-600.jpg

Social

Questa mattina, alle ore 12, il Settore Agonistico FIP ha varato il calendario della prossima Serie B “Old Wild West” 2019-20 e, per ciò che interessa maggiormente la Teate Basket, del Girone C. Come ricordato già nelle scorse ore, rispetto alla passata stagione, il girone dei teatini prevede una ricollocazione territoriale dovendo affrontare, oltre alle marchigiane, anche le emiliane-romagnole.

Sarà un derby a dare il via alla nuova esperienza teatina che partirà lontana dalle mura amiche, al PalaCastrum, contro l’Etomilu Giulianova Basket 85 (domenica 29 settembre). Seguirà un mese di ottobre a dir poco intenso in virtù di un calendario che ha decretato in successione diversi scontri diretti con le principali concorrenti alle zone alte della classifica. L’esordio al PalaTricalle sarà senza ombra di dubbio degno di nota: la squadra di coach Piero Coen, infatti, ospiterà la Janus Basket Fabriano (6/10), una delle compagini più attrezzate e complete dell’intera Serie B. Sabato 12 ottobre (ore 21:00) arriva la prima lunga trasferta in Emilia-Romagna contro la Bakery Piacenza, squadra retrocessa dalla Serie A2 ma pronta a ritentare il salto di categoria.

Subito arriviamo alla prima delle due infrasettimanali, che sarà in casa contro la Raggisolaris Faenza (mercoledì 16, ore 21), che ha terminato l’ultima regular season del forte Girone B a soli due punti dal primato. Nella 5° giornata si disputerà uno scontro atteso da tutti gli addetti ai lavori, ancora lontano da Chieti, nel neutro di San Lazzaro di Savena, contro la Baltur Cento (20/10), compagine di grandi ambizioni e che, dopo la retrocessione, ha costruito un roster dal talento cristallino con un solo obiettivo: la promozione. Dopo l’incontro casalingo con Senigallia (27/10), seguiranno due trasferte consecutive: prima alla “Bombonera” della neopromossa Sutor Montegranaro (3/11) e, poi, al “PalaScapriano” per il secondo e ultimo derby del girone d’andata con Teramo Basket 1960 (10/11).

A dicembre ci saranno due impegni in successione che potrebbero fungere da spartiacque per la classifica, in vista anche della qualificazione alle “Final Eight” di Coppa Italia: l’Aurora Basket Jesi (8/12) al PalaTriccoli prima di proiettarci al match clou del 15 dicembre, in casa, contro Tigers Cesena. L’ultima del girone d’andata prevede Ozzano (5 gennaio).

Ufficio Stampa Teate Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: