Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Virtus Civitanova conferma Francesco Amoroso, giocherà con il fratello Valerio

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/24-07-2019/virtus-civitanova-conferma-francesco-amoroso-giocher-fratello-valerio-600.jpg

Social

Francesco "Ciccio" Amoroso giocherà nella Rossella Virtus anche la prossima stagione! Sarà la sua quarta stagione consecutiva a Civitanova, la terza in serie B e la prima insieme a suo fratello Valerio. Il lungo classe ’78 rimane un giocatore determinante per la categoria, nell’ultima annata ha ulteriormente aumentato il suo rendimento con cifre personali che gli mancavano dal 2011/12 in un campionato nazionale: 13.3 punti e 4.27 rimbalzi di media in 28 minuti di utilizzo.

Ricordiamo brevemente la sua lunghissima carriera, iniziata nel 1999/2000 con il team delle Forza Armate in B2, per poi girare tutto lo stivale tra Patti, Campli, Osimo (A2), Cento, Forlì, Ferentino, Ostuni, Latina, San Severo e Roseto, con diverse stagioni in doppia cifra nella vecchia e molto competitiva A Dilettanti (B1).
Da qualche stagione è anche allenatore nel settore giovanile del Picchio.

Queste le sue parole dopo il rinnovo: "La scorsa stagione è stata un po’ deludente rispetto all’entusiasmo che avevamo all’inizio, per tanti motivi. Il colpo di grazia è stato l’infortunio di Pierini, un giocatore che era fondamentale per il nostro gioco, che ci ha buttato giù di morale. Deludente perché è il primo anno da quando sono a Civitanova che non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo prefissato.

Per la prossima annata, personalmente la presenza di mio fratello sarà un grande stimolo per me, poiché sarà la prima volta che gioco con lui, dopo averlo sempre visto giocare in una categoria superiore. Come squadra, l’obiettivo sarà riscattare e migliorare l’anno scorso, se riusciamo a ingranare sicuramente ci divertiremo, anche se il girone si preannuncia molto difficile. Fondamentale sarà far appassionare il pubblico e farlo venire al palazzetto, altro fattore che non è andato bene l’anno scorso.”

Ufficio Stampa Virtus Civitanova  

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: