Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale il ritorno di Terran Petteway in maglia Pistoia Basket

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-07-2019/ufficiale-ritorno-terran-petteway-maglia-pistoia-basket-600.jpg

Social

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Terran Petteway. Si tratta di un gradito ritorno in casa OriOra, visto che il giocatore è già stato protagonista sul parquet del PalaCarrara nella stagione 2016-17 di Lega Basket Serie A. L'ala piccola statunitense, reduce dall'esperienza con i vicecampioni d'Italia di Sassari, ha firmato un contratto annuale.

Nato a Galveston, in Texas, l'8 ottobre del 1992, esterno polivalente di 198 cm per 91 kg, Petteway inizia il percorso universitario a Texas Tech per poi trasferirsi alla University of Nebraska-Lincoln, dove diventa il miglior realizzatore del prestigioso campionato Big Ten con oltre 18 punti di media nella stagione 2013-14. Confermatosi protagonista nel successivo anno da senior, nell’estate 2015 veste la maglia degli Atlanta Hawks per tutta la preseason per poi disputare il campionato di G-League con i Fort Wayne Mad Ants. Nel 2016-17 il debutto oltreoceano, proprio a Pistoia: alla corte di coach Vincenzo Esposito l’ala americana firma un’ottima annata chiudendo con 14.6 punti, 3.5 rimbalzi e 2 assist di media.

Petteway entrerà pure nella storia del Pistoia Basket 2000 con l’high di punti segnati in Lega Basket Serie A: nella sfida con Trento firma infatti una prestazione da 43 punti a referto, con uno stratosferico 10/14 totale dalla lunga distanza e 46 di valutazione, a un solo punto dal record all-time biancorosso in massima serie di Dan Gay con l'Olimpia (44 punti). La stagione successiva Petteway si divide tra Francia (al Nanterre, dove conquista la Supercoppa francese ed esordisce in Champions League) e Grecia (al Paok Salonicco, dove chiude il campionato al terzo posto), prima dell'ultima stagione con la maglia della Dinamo Sassari, vicecampione d'Italia e vincitrice della Europe Cup.

Queste le parole di Terran Petteway: "I’m happy to be coming back home, sono felice di tornare a casa. Ho un ricordo fantastico di Pistoia, sia per quanto riguarda la città sia soprattutto per quanto riguarda il PalaCarrara e il calore dei tifosi. Il mio primo anno in Europa è stato bellissimo e spero che insieme potremo di nuovo rivivere quelle emozioni. Sono carico e ho tanta voglia di riscatto dopo una stagione dove le cose non sono andate come dovevano andare. Non mi pongo limiti, voglio aiutare la squadra ad arrivare più in alto possibile".

Queste il commento di Michele Carrea: "Riportiamo a Pistoia un giocatore che ha emozionato la città lasciando un bel ricordo, un giocatore che alle doti tecniche, atletiche e realizzative unisce grande energia e desiderio di vittoria. Negli ultimi due anni ha avuto opportunità professionali importanti ma non ha raccolto quello che si aspettava, dunque si tratta di profilo ideale per i nostro progetto: vuole confermarsi un atleta di livello europeo e noi scommettiamo sulla sua fame e sulla sua voglia di riscatto. Petteway è letale nelle situazioni di uno contro uno, ha un tiro da tre punti efficace e ottima attitudine difensiva: sarà chiamato a fare un salto di qualità nella selezione dei tiri, ma le sue doti non si discutono e il suo innesto ci permette di alzare sensibilmente il livello di competitività della squadra".

Ufficio Stampa Pistoia Basket 2000

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: